Home | Le notizie | Lo sport | I canali | Le tue foto | Brindisi Links | E-mail |

.Le news di Brundisium.net
.Lo sport: calcio, basket, volley

.I canali di Brundisium.net:

...· Approfondimenti
...· Appuntamenti
...· Arte
...· Beauty & Wellness
...· Brindisi vista da...
...· Cinema
...· Economia
...· Formazione e Lavoro
...· Frequently Asked Questions
...· Isola di G. Sciarra
...· Le tue foto
...· Libri
...· Musica
...· Personaggi
...· Poesia
...· Pubblica utilità
...· Salute
...· Scompartimento
...· Stelle e Strisce
...· Teatro
...· Università
...· Viaggi
...· Video

Brundisium.net
.Ti dico la mia
.Saluti
.La bacheca del calcio
.Il tabellone del basket
.Il muro del volley
.Baci e carezze
.Alma Mater
.La Chat di Brundisium.net
.Indice del sito
.Invia le tue foto
Brundisium.net
Arte: Mediterrore. Recensione di Claudio Sozzi



Ultime pagine I canali Ricerca

Arte » 18/01/2007

Mediterrore. Recensione di Claudio Sozzi

Sino al 31 gennaio è ancora possibile apprezzare l’allestimento ordinato nel centro storico di Ceglie Messapica della mostra fotografica “Mediterrore”: il terrore e gli errori delle guerre nei paesi del Mediterraneo, che trova una degna collocazione tra vicoli prospetti architettonici.
L’esposizione, che fa parte del progetto Codice Puglia, realizzato all’interno del Programma delle Attività Culturali dell’Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia, è stata realizzata grazie al contributo della Provincia e della C.C.I.A.A. di Brindisi con la partecipazione dell’Associazione Culturale “Ceglie é…”

Le fotografie di Mediterrore tratte dagli scatti di Pier Paolo Cito, fotoreporter nativo di Brindisi ma impegnato sui fronti internazionali della cronaca, contengono le immagini dei paesi del Mediterraneo (Kosovo, Israele, Libano, Irak) che hanno sopportato la distruzione causata dalle guerre recenti.
Mediterrore, quindi, come terrore dei volti, delle rovine, delle armi, che fanno rima con errore; l’errore commesso da chi crede nella guerra come mezzo per affrontare e risolvere le questioni politiche, sociali, territoriali.

Le 14 foto, di grande formato (cm 150 x 200), sono state realizzate da Pier Paolo Cito dell’agenzia newyorchese Associated Press, e rincorrono un’idea di contemporanea via crucis che si snoda per i vicoli del centro storico della cittadina Messapica.
I 14 scatti diventano, così, odierne icone del dolore e della sofferenza, drammaticamente espressive nella loro pura semplicità che sembrano fare eco al dolore delle Madonne e dei Santi delle nostre Edicole Sacre.
Pier Paolo Cito, infatti ha immortalato con sapienza scene di vita quotidiana di chi convive o ha convissuto ogni giorno con la paura negli occhi, senza abbandonarsi a scorci manieristici da rivista patinata.
Una ragazza con le mani sul volto, un bambino che cammina solitario, un uomo che impugna un fucile sono i soggetti delle sue foto che si stagliano contro le facciate ed i muri in pietra delle piccole case del centro storico che diventa, cosi, un interessante contenitore a cielo aperto.

Non si può quindi non apprezzare la sua sensibilità, Il suo sguardo, che è quello di chi, nato e cresciuto in una piccola città del sud Italia, parla con parole semplici di quella sofferenza, di quel degrado, e di quella violenza che ha toccato con mano attraverso il suo obiettivo.

L’autore è Pier Paolo Cito, di Brindisi, dell’agenzia newyorchese Associated Press.
Il suo sguardo è quello di chi, nato e cresciuto in una città del sud Italia, ha vissuto a contatto con la sofferenza, il degrado, la violenza. Attraverso il suo codice ed il suo obiettivo, consente a noi spettatori, di de-codificare quelle immagini che, dalle pagine della stampa internazionale, ritroviamo sui muri delle piccole case bianche del centro storico, nelle piazze e negli squarci che la storia ha generato.

Claudio Sozzi

La mostra, allestita da FC STUDIO_architettura &design di Brindisi, sarà visitabile fino al 31 gennaio 2007.

Sono previste visite guidate su prenotazione a cura di TERRAROSSA_servizi per la cultura e il turismo, ideatrice ed organizzatrice della mostra (info@terrarossa.puglia.it; 328 1185716)


Ultime pagine I canali Ricerca

Rassegna stampa
Brundisium Tv
Sfondi per il desktop
Fiamma - La sala giochi
Brindisi Links


Chi siamo | Contattaci | Credits | Note per gli utenti | Indice del sito | | Brundisium.net in home page