January 18, 2017

Print Friendly

Agenda Brindisi pubblica uno speciale sulla celebrazione della festività del 4 Novembre – 98° anniversario della Vittoria della Prima Guerra Mondiale – svolta stamane in Piazza Santa Teresa e organizzata con la collaborazione della Marina Militare e del Comune di Brindisi.

 

La manifestazione ha visto anche la presenza dei fucilieri di Marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, appartenenti alla Brigata Marina San Marco.

 

L’omaggio ai Caduti con la deposizione di una corona ai piedi del Monumento sito nella Piazza ha rappresentato il momento centrale e sempre emotivamente coinvolgente della cerimonia, cui è seguita la lettura dei messaggi del Presidente della Repubblica, del Ministro della Difesa e del Capo di Stato Maggiore della Difesa.

 

Dopo gli interventi del Comandante del Presidio Militare e della Brigata Marina San Marco e del Sindaco di Brindisi, il Prefetto, Annunziato Vardè, ha rivolto un indirizzo di saluto ai presenti, soffermandosi sullo storico ruolo svolto dalle Forze Armate nel nostro Paese e nella comunità internazionale, sempre in prima linea nella duplice direzione di garantire la sicurezza delle nostre frontiere e di un forte impegno umanitario volto a salvare migliaia di vite umane, come negli ultimi anni, nel mar Mediterraneo, teatro di incessanti flussi migratori.

 

La Cerimonia è stata accompagnata dalle note del Canto degli Italiani e della Canzone del Piave, eseguiti dagli studenti del Liceo Musicale durano di Brindisi.

 

Al termine dell’evento, alle ore 12,00 due salve di 21 colpi di cannone sono state esplose dal Castello Svevo e dalla nave San Giusto.

 

Speciale a cura del direttore Antonio Celeste con la collaborazione tecnica di Alessandro Colavito.

 

 

No Comments

";