October 18, 2019

Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri della Stazione di Cisternino hanno eseguito un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti e contestuale carcerazione, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Taranto, nei confronti di Giuseppe Bufano, 65enne del luogo. L’uomo deve espiare la pena di 5 anni e 8 mesi di reclusione in relazione a reati contro il patrimonio e la fede pubblica, commessi negli anni 2012, 2013 e 2015 in Palagiano (TA) e Taranto.

I militari operanti hanno accertato che l’azienda agricola del 65enne aveva dichiarato fittiziamente l’impiego di lavoratori agricoli in località ove non aveva nessuna disponibilità di terreni o altro presupposto per il loro relativo impiego, ciò al fine di permettere ai falsi braccianti agricoli di accedere alle indennità erogate dall’Inps.

Il Bufano, al termine delle formalità di rito, è stato associato alla casa circondariale di Brindisi.

No Comments