December 12, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Off Occhiali Mesagne Volley – Falchi Salento Ugento 2-3
(20-25, 25-18, 26-28, 25-22, 11-15)

Off Occhiali Mesagne Volley: Arinze 5, Meccariello 13, Agostinelli 22, Murri 21,Riparbelli 8, Altomonte 8, Miceli, Caforio(L), Manisi 3, Novia 1, Ndriollari 1, D’Errico (L). All.Simone Giunta.
Falchi Salento Ugento: Armida, barba, Congedi, Delfino, Greco, Guido, Izzo, Leone, Pedemonte, Ridolfi, Del Bono. All.: Della Balda, vice Urso.

 
L’ultima giornata di campionato di serie B2 si chiude con una sconfitta per la Off Occhiali Mesagne Volley, che saluta la serie B2 ospitando le ragazze della Falchi Salento Ugento.
Entrambe le squadre, pochi minuti prima dell’inizio del match, hanno vestito una t-shirt con lo slogan scelto dalla campagna di promozione del 1522 “Abbiamo le parole per dirlo” e sposato dalla Commissione Pari Opportunità di Mesagne.
A leggere un messaggio di sensibilizzazione alla campagna, il Capitano del Mesagne Volley, Nneka Arinze.
Ad arbitrare la partita, i sigg. Gianluca Delvecchio di Cerignola (Fg) e Cristina Tancore di Adelfia (Fg).
La partita è ormai solo un pro forma, ma non mancano i brividi, la rabbia e la gioia per tifare le proprie beniamine. Nel primo set si portano avanti le ospiti, con un risultato di 20-25, dopo un continuo pareggio, sino al 17-17.
Il secondo set, aggiudicato dalle padrone di casa, vede una netta ripresa delle locali, guidate da Barbara Murri, che con un suo punto chiude sul 25-18.
Il terzo set vede sempre avanti le mesagnesi, sino al 19-19, in cui le salentine agguantano la partita e la portano sino al 26-28 finale.
Il quarto set ristabilisce la parità di set tra le squadre: parità sino al 17-17, poi le mesagnesi mettono la freccia e corrono spedite verso il 25-22 finale.
Nel quinto ed ultimo set, in campo per il Mesagne Volley scende la squadra dell’Under 18: Ilenia Novia, Denis Ndriollari, Miceli, Riparbelli, Manisi e il libero D’Errico. A loro è affidata la gestione dell’ultima frazione di gioco: le gialloblu resistono sino al risultato di 11-11, per poi arrendersi alle salentine che chiudono la partita sul finale 11-15.
Si chiude una stagione per la società mesagnese, che ha provato emozioni contrastanti e che ora dovrà ripensare la squadra, in vista del prossimo campionato di serie C.

 

No Comments