May 26, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

L’emergenza sanitaria legata al Coronavirus, con la chiusura forzata dei negozi, rischia di creare un contraccolpo per l’economia difficilmente sostenibile e migliaia di piccoli esercizi corrono il pericolo di chiudere e scomparire.
La proposta della Confesercenti di Ostuni è di chiedere un sostegno ai clienti con un acquisto sospeso. E’ urgente, spiega il presidente della Confesercenti Ostuni Michele Piccirillo, salvare le piccole attività, che sono alla base della nostra economia e creano occupazione, e che stanno subendo perdite economiche enormi ma sono costrette a sostenere ancora costi come quelli relativi agli affitti dei locali. L’iniziativa nasce per aiutare i commercianti ed artigiani e l’ importo versato per l’acquisto sospeso sarà fatturato e darà diritto al cliente di ritirare merce per uguale valore nell’ esercizio che ha ricevuto il sostegno previa esibizione della ricevuta del bonifico o della fattura

Ricordiamo che I negozi e gli artigiani sono “patrimonio della città”. Sosteniamoli


Confesercenti Ostuni

No Comments