July 19, 2018



Print Friendly, PDF & Email

Il 29 giugno è venuto alla luce il nuovo album dei Radiodervish “Il Sangre e il sal”.

 

RADIODERVISH è il gruppo che più di ogni altro ha definito appieno una poetica e una visione del mondo schierata dalla parte di un’Italia ponte tra Europa e Mediterraneo.

 

Nato in Puglia nel 1997 dal sodalizio artistico tra Nabil Salameh e Michele Lobaccaro, i Radiodervish cantano di uomini e donne appartenenti a spazi, culture e tempi differenti, alla ricerca di varchi e passaggi tra Oriente e Occidente.

 

Esponenti di un originale cantautorato, che i Radiodervish amano chiamare “Cantautorato Mediterraneo” e che trova le sue origini e i suoi riferimenti nelle varie tradizioni raffinate e popolari del mediterraneo, con il nuovo album “Il Sangre e il Sal” si avventurano alla ricerca di un Mediterraneo fatto da persone, non da nazioni, al fine di raccogliere il senso umano della bellezza e della civiltà quotidiana composta da gesti semplici come quello del contadino che con amore consapevole e sforzo coltiva la sua vigna o il suo uliveto o come quello del sindaco coraggioso che antepone i valori della bellezza e della giustizia alla sua stessa vita.

 

I Radiodervish in diretta martedi 3 luglio alle 14.30 presenteranno “Il Sangre e il Sal” negli studi di Ciccio Riccio -anche su streaming www.ciccioriccio.it.- con Marcello Biscosi-

No Comments