September 26, 2017

Print Friendly, PDF & Email

Domenica 15 gennaio, presso Cabiria Circolo Arci in piazza Orsini del Balzo 9 a Mesagne (Br), si terrà il secondo CineAperitivo a tema “esordi” della rassegna Cinecronici.

 

Sono state scelte le opere prime e meno conosciute di alcuni registi all’inizio della loro carriera. Si inizierà alle ore 18:30 con l’aperitivo e si proseguirà alle ore 19:00 con l’introduzione e la proiezione del film “La stazione” di Sergio Rubini, con Sergio Rubini, Ennio Fantastichini, Margherita Buy, Pietro Genuardi (commedia, IT, 1990, 93 min.).

 

L’ultra premiato film, versione cinematografica dell’omonima commedia teatrale di Umberto Marino (già ospite nella rassegna estiva), segna l’esordio alla regia di Sergio Rubini. Modellato sulla sua figura e personalità, può definirsi un film, autobiografico, girato quasi interamente in Puglia.

La storia narra di un timido e giovane capostazione, la cui routine dei suoi turni di notte viene sconvolta da un’inaspettata visita di una giovane donna che sta fuggendo dal fidanzato. L’ingresso alla rassegna è riservata ai soci Arci; la richiesta di tesseramento potrà essere sottoscritta in loco al costo di 5€; la tesserà, che ha durata annuale, è obbligatoria per frequentare i locali e tutte le attività, gratuite o a pagamento, organizzate dai Circoli Arci d’Italia. Per altre info: 327.4237720

 

 

Prossimi appuntamenti di gennaio al Cabiria Circolo Arci di Mesagne

Domenica 22: proiezione del film: “La doppia ora” (giallo, IT 2009, 95 min.). Regia di Giuseppe Capotondi. Con Filippo Timi, Ksenia Rappoport, Antonia Truppo, Gaetano Bruno

Domenica 29: proiezione del film: “Il servo ungherese” (drammatico, IT 2004, 111 min.). Regia di Massimo Piesco, Giorgio Molteni. Con Tomas Arana, Andrea Renzi, Chiara Conti, Edoardo Sala

 

 

Ufficio Stampa Cabiria

 

No Comments