September 25, 2017

Print Friendly, PDF & Email

“La superficialità nella gestione dell’emergenza neve di questi giorni, purtroppo, dopo la Regione, sembra aver lasciato una traccia indelebile anche nel Comune di Brindisi” si esprime duramente il consigliere regionale brindisino del Movimento 5 Stelle Gianluca Bozzetti in merito alle numerose segnalazioni pervenute quest’oggi sui problemi derivanti dal mancato riscaldamento in numerose scuole della città

 

“Forse occorrerebbe ricordare che il Sindaco è anche responsabile in prima persona della salute dei suoi concittadini, soprattutto di quelli più giovani. Con chi dovrà prendersela un genitore se a causa delle aule gelate il proprio figlio tornerà a casa con l’influenza? Sembrerebbe che già ieri l’amministrazione comunale avesse dato mandato ai propri tecnici affinché venissero modificati gli orari di accensione dei riscaldamenti per coprire più ore della giornata, ma stamane numerosi genitori hanno lamentato che ciò non è avvenuto.” Conclude con un auspicio il consigliere regionale Bozzetti

 

“Al netto della ormai palese inadeguatezza amministrativa, questo è il tempo di agire senza se e senza ma. Ben venga l’intervento odierno della Provincia, ma la Sindaca dia subito seguito alla richiesta di tutta l’opposizione cittadina programmando in anticipo gli orari di accensione dei riscaldamenti e accertandosi in prima persona della corretta applicazione delle proprie direttive. È assolutamente inaccettabile constatare nel 2017 che bambini, nelle proprie aule, siano costretti a seguire le attività didattiche con giubbotto e guanti solo perché qualcuno ha dimenticato di accendere i riscaldamenti in tempo utile.”

 


/Gianluca bozzetti – consigliere regionale M5S

No Comments