August 19, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Si terrà sabato, 11 maggio, alle 9.30, presso la Casa del Turista, Lungomare Regina Margherita, 44 a Brindisi, l’inaugurazione della History Digital Library.

PROGRAMMA INTERVENTI:
RICCARDO ROSSI Sindaco di Brindisi
LUIGI DE LUCA Regione Puglia. Dipartimento turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio
MARIA OLIVA Dirigente del Liceo delle scienze umane e liceo linguistico “Ettore Palumbo”
SARA BEVILACQUA Regista e attrice teatrale
GIUSEPPE MARELLA Società di Storia Patria per la Puglia
COORDINA E INTRODUCE I LAVORI:
GIACOMO CARITO Società di Storia Patria per la Puglia.

La History Digital Library di Brindisi nasce in seguito alla partecipazione, con sinergia fra Comune di Brindisi, Liceo “Ettore Palumbo”, associazione “Vola Alto” e la Brigata Amatori Storia e Arte, sezione di Brindisi della Società di Storia Patria per la Puglia, al bando Community Library, inserito nella strategia regionale SMART-IN PUGLIA tesa al rilancio del patrimonio culturale con l’obiettivo di garantire la valorizzazione, la fruizione e il restauro dei beni culturali della Puglia.
Si tratta di costruire un modello evoluto di biblioteca in grado d’offrire servizi innovativi per la promozione della lettura e di costituire un presidio di partecipazione e coesione culturale della comunità. In coerenza con tali finalità si sta costruendo un percorso esperienziale che conduca “dal codex al digital book” creando un ponte tra il passato e un futuro che si radica così nel presente.


Il contesto offre importanti riferimenti; la Casa del Turista sorge e si sviluppa nel sito del grande complesso ospitaliero di San Giovanni dei Greci inglobandone significative persistenze.
Nell’area archeologica che si sviluppa intorno allo stabile si documenta l’uso e la fruizione del sito in un arco temporale che si estende dall’età romana a quella medievale.
In continuità con tali memorie, al piano terra si propone la ricostruzione di un mercato e una taverna del XIII secolo con allestimenti scenografici filologici.
Nel primo piano, nel grande salone, è la biblioteca del futuro con librerie su ruote, grandi schermi, totem touchscreen, robot umanoidi, stampanti 3D, visori per la realtà aumentata e proiettori su pareti touch.
Nel secondo piano, nella sede della Società di Storia Patria per la Puglia, è la biblioteca storica con strumenti per la digitalizzazione e riproduzione dei libri. È stata già realizzata la ricostruzione della città medievale ed è in produzione il plastico del centro storico con il porto e l’isola di Sant’Andrea.

 
Con l’inaugurazione si apre dunque il cantiere dell’innovazione con i diversi progetti sia per la fruizione museale che per le tematiche immersive rese concretamente realizzabili grazie alla disponibilità delle risorse tecnologiche.

È stata già realizzata la ricostruzione della città medievale ed è in produzione il plastico del centro storico con il porto e l’isola di Sant’Andrea. Con l’inaugurazione si apre dunque il cantiere dell’innovazione con i diversi progetti sia per la fruizione museale che per le tematiche immersive rese concretamente realizzabili grazie alla disponibilità delle risorse tecnologiche.

 


I piccoli attori che hanno partecipato allo spot che verrà lanciato in conferenza stampa sono (Nella foto) sono: Carlo Ciampa, Matteo Francesco De Leo, Sara Benedetta Del Giudice, Giulia Galiffa, Federico Greco, Stefano Leone, Alice Legittimo, Giulia Nicu, Alessandro Palamara, Federico Pinto, Greta Schirinzi e per la prima volta sullo schermo Mia Greco

No Comments