August 4, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri della Stazione di Tuturano, impegnati nell’ambito del servizio straordinario di controllo del territorio, questa notte nel transitare nelle adiacenze dell’area di servizio Tamoil in via Stazione, hanno notato che le luci erano spente. Nei precedenti transiti e nell’ultimo, effettuato circa 20 minuti prima, l’area risultava illuminata.

 

Insospettiti dell’anomala situazione, i militari hanno proceduto all’immediato controllo del sito al fine di esperire ulteriori verifiche.

 

Evidentemente uno dei malviventi presenti con funzione di “vedetta”, alla vista dell’autovettura dei Carabinieri, ha avvertito i complici impegnati nell’attività di scardinamento della colonnina contenente il denaro, che si sono lanciati a precipitosa fuga sparpagliandosi per la campagna circostante.

 

Sul posto hanno abbandonato un autocarro cassonato Iveco modello 35, mezzo asportato in Cellino San Marco qualche ora prima ed utilizzato quale ariete. Infatti, la colonnina delle banconote risulta parzialmente divelta mentre la gabbia metallica installata a sua protezione è stata totalmente scardinata e spostata alle spalle della colonnina stessa. Le ricerche dei malfattori avviate nell’immediatezza con l’ausilio di rinforzi per una battuta nei terreni circostanti, proseguono attivamente.

No Comments