May 24, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

L’Associazione musicale-culturale “S. Leucio”, con il patrocinio dell’Arcidiocesi di Brindisi-Ostuni, della Regione Puglia, del Comune di Brindisi e della Provincia di Brindisi, con i media partner, del quotidiano online www.brindisitime.it, la radio, Idea Radio nel Mondo e le emittenti televisive, Antenna Sud e Canale85, e con il sostegno di Enel, l’associazione “Diamo Voce e Volto agli Invisibili”, F & S Assicurazioni e il Ristorante il Trullo, presenta il 21 dicembre 2019, alle ore 20:30, presso la Basilica Cattedrale di Brindisi, il concerto di Natale, dal titolo “ Note di Pace” .

Anche quest’anno ritorna il tradizionale concerto natalizio del Coro Polifonico Arcivescovile “San Leucio” e dell’Orchestra “San Leucio”, diretti dal M° Alessio Leo, per celebrare con gioia l’attesa del Natale. L’atmosfera magica e speciale che si diffonde con le luci, gli addobbi e le vetrine colorate oscurano il significato piu’ profondo della pace. La pace è un tesoro prezioso che deve essere accolto e custodito.

 

«Il mondo intero attraversa tempi di chiusura e di timore per ciò che è diverso e lontano, – scrive S.E. Mons. Domenico Caliandro, Arcivescovo della Diocesi di Brindisi-Ostuni, – Il nemico più temibile per la pace è la paura e per sconfiggerla non servono le armi, ma il sapere. Per i cristiani è dono dello Spirito Santo e nutre chi la ricerca, concedendo il gusto della verità e della carità. Pace, sapienza e carità sono una triade inseparabile, fondamento del vivere comune e speranza per le nuove generazioni, desiderose di un futuro di pace che solo noi adulti possiamo consegnare, vivendo nella concordia e nel rispetto le nostre quotidiane responsabilità. » Il Coro Polifonico e l’Orchestra “San Leucio”, insieme a due artisti d’eccezione del panorama musicale italiano: Gianni Proietti, vicedirettore e primo tenore del Coro della Diocesi di Roma, oltre che raffinato compositore, e Serena Ramunni, giovane artista pugliese che ha partecipato come cantante performer in diversi musical tra cui, “Il paese dei balocchi” e nello spettacolo “Man in the mirror – Michael Jackson tribute”, ripercorreranno il tradizionale repertorio musicale natalizio, fra le note di Rutter, Frisina e le più celebri colonne sonore cinematografiche, immergendo il pubblico nella vera magia del Natale, quella che riscalda i cuori, che dona amore e gioia, che si rivolge agli ultimi regalando un sorriso.

 

Quest’anno il concerto sarà impreziosito dalla straordinaria arte che racchiude musica e disegno chiamata Sand Art dell’artista Donatello Pentassuglia che ha collaborato con diversi narratori, attori e musicisti internazionali come Tony Bungaro, Sergio Rubini e Simone Cristicchi. I suoi grandiosi lavori realizzati con la sabbia interpretano storie, poesie e saranno idealmente la scenografia per la serata concertistica. Il coro, da sempre sensibile ai temi della solidarietà e della speranza, quest’anno avrà il piacere e l’onore di cantare in favore dell’Associazione Adisco. Il concerto sarà presentato dalla giornalista, Maria Di Filippo.

 

Il Coro Polifonico Arcivescovile e l’Associazione Musicale-Culturale “San Leucio”, colgono l’occasione per augurare a tutta la cittadinanza un sereno Natale ed un felice anno nuovo.

 

Lo spot del concerto:

No Comments