April 20, 2019

Print Friendly, PDF & Email

  Oggi il Giorgi si è recato in Jindal per ringraziare dell’accoglienza riservata ai giorgini e progettare nuove alleanze tra scuola e mondo del lavoro, con l’obiettivo comune dell’acquisizione di nuove competenze da parte degli studenti congiunto al sostegno per lo sviluppo del territorio.

 

Gli studenti dell’ITT Giorgi stanno per concludere il loro tirocinio formativo presso la Jindal Films Europe Brindisi. Tra Giugno e Luglio, 22 studenti degli indirizzi di Meccanica ed Elettronica hanno avuto la possibilità di affiancare i tecnici dell’azienda, lavorando con loro in alcune posizioni di rilievo, per un periodo di massimo 2 settimane. L’esperienza, altamente formativa per i giorgini, conclude un percorso di Alternanza Scuola-Lavoro iniziato durante l’anno scolastico, che ha coinvolto circa un centinaio di studenti delle terze e quarte classi, in attività di vario tipo. L’obiettivo è quello di avvicinare sempre di più la scuola al mondo del lavoro e rendere l’Offerta Formativa del Giorgi più vicina alle esigenze del territorio.

 


La Dirigente Prof.ssa Maria Luisa Sardelli, incontrando il Plant Manager della Jindal Films Europe Brindisi, Ing. Alessandro Fontanarosa, ha voluto ringraziare l’azienda per l’intensa collaborazione sviluppata durante l’anno, sottolineando come la disponibilità e la grande apertura di aziende come la Jindal consentano di colmare il divario tra scuola e mondo del lavoro. Ha concluso augurandosi che la collaborazione con questa realtà in forte espansione sul territorio possa continuare, dando vita in futuro a nuove e più interessanti sfide.

 

L’ingegner Fontanarosa, salutando i giorgini presenti, ha voluto sottolineare come ogni esperienza nella vita debba essere colta come occasione per migliorarsi e per crescere, sollecitandoli a mettere a frutto le proprie capacità e fare tesoro di tutto ciò che hanno imparato. È questo il segreto che rende grandi gli uomini e le aziende.
L’auspicio è che la Jindal e il Giorgi possano continuare a camminare insieme con l’obiettivo comune dello sviluppo del territorio.

 

COMUNICATO STAMPA GIORGI BRINDISI

No Comments