January 27, 2020

Print Friendly, PDF & Email

Per l’ultima gara casalinga della regular season, il Mesagne Volley ospita il Cutrofiano in un incontro, sulla carta, dall’esito scontato.

 
Dopo due mesi di emergenza fitta in infermeria, mr. Giunta recupera tutte le titolari, se pur non ancora al 100%, e decide di lanciare Buccini al posto di Cristofaro al lato insieme a Valente, con Fiorini opposta, Abbracciavento in regia, Iacca e Mazzotta centrali e Zurlo libero.
Dopo il 3-3 dei primi sei scambi dell’incontro, come da pronostico, inizia il monologo gialloblu, che regala una buona pallavolo non tanto per demeriti delle ospiti, molto ordinate e grintose, quanto per la fluidità delle azioni mesagnesi. Sul 20-10 in campo anche Campana, ennesima promessa del vivaio di casa, che contribuisce al 25-14 che chiude il primo parziale.
Nel secondo set, nuova rivoluzione tattica nei nove metri gialloblu: Forleo per Iacca al centro, Buccini opposta, Valente e Cristofaro al lato. Pronti-via ed il Mesagne piazza un mostruoso break di 11-1 che coincide con il primo timeout ospite. Si prosegue con la stessa determinazione fino al 17-3, che segna l’inizio di una girandola di cambi che porteranno in campo Longo per Abbracciavento al palleggio, Natalizia per Zurlo nel ruolo di libero e nuovamente Campana per Cristofaro (25-9).

 
Nell’ultimo gioco, mr. Giunta si concede ancora un’altra sperimentazione tattica, con Valente opposta, Cristofaro e Buccini al lato e Longo dall’inizio in regia. Il copione del match non cambia, con il Mesagne che a metà set allunga in maniera decisiva verso il 25-15 che chiude la partita, per l’ennesimo 3-0 stagionale.

 
Una gara che ha detto poco dal punto di vista della tensione agonistica, ma che ha consegnato al pubblico un Mesagne apparso in salute, capace di assorbire senza particolari problemi gli stravolgimenti tattici utili a gestire le forze ed a recuperare la condizione in vista dei playoff.

 
Appia Project Mesagne: Abbracciavento 2, Fiorini 3, Buccini 8, Valente 9, Cristofaro 11, Iacca 9, Mazzotta 7, Forleo 2, Longo 1, Campana, Demilito, Zurlo L1, Natalizia L2.

 

 

No Comments