July 23, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Per la prima giornata del girone di ritorno, l’Appia Project Mesagne ospita il Monte San Giusto, formazione marchigiana già battuta per 3-2 all’andata al termine di una sfida bella e combattuta. Mr. Giunta schiera Abbracciavento in regia, Liguori opposta, Cristofaro (k) ed Escher laterali, Iacca e Carbone centrali, Galuppi libero. In panchina Malerba, Demilito, Lapenna, De Paola, Rosato.

Le padrone di casa imprimono subito un buon ritmo alla gara, scavando un gap che coincide con la prima interruzione ospite (13-8). La sostanza non cambia ed il Mesagne allunga ulteriormente fino al massimo vantaggio sul 21-14. Quando il set sembra deciso, le marchigiane riescono ad approfittare di un calo di tensione in casa gialloblu e si riportano sotto fino al -1 (23-22). Nelle battute finali, tuttavia, le messapiche piazzano la zampata vincente e chiudono sul 25-22.

L’inizio di secondo parziale ricalca perfettamente il primo (13-8 e timeout ospite), ma questa volta la rimonta biancoblu si concretizza al giro di boa del set e si protrae fino al 20-20. Nelle fasi calde, come nel gioco precedente, il maggior tasso tecnico mesagnese fa pendere l’ago della bilancia dal lato di casa ed il Mesagne chiude nuovamente sul 25-22 un set quasi fotocopia rispetto a quello iniziale.

La partita, agonisticamente, finisce qui: nel terzo parziale Mesagne gioca in scioltezza e lascia le briciole alle ospiti, ormai incapaci di imbastire ogni possibile reazione. Entrano tutte le babies: Lapenna, Demilito, Malerba, De Paola e Rosato, contribuendo al 25-14 che spegne le luci su una bella prestazione delle gialloblu.

Il Mesagne ottiene una vittoria meritata in una partita guidata dall’inizio alla fine, se pur complicata per il valore dell’avversario. Con questo secondo 3-0 consecutivo, le ragazze del Presidente Sportelli si allontanano dalla zona rossa, costruendo un muro di 6 punti tra loro e la quartultima in classifica. Il campionato è ancora molto lungo, ma lo spirito di squadra visto oggi fa ben sperare per il prosieguo della stagione. Bene un po’ tutte, con Iacca MVP della giornata. Buono l’apporto a muro della centrale brindisina, non tanto per i 4 muri punto, quanto per la capacità di sporcare ogni pallone passasse dalla sua zona. A fine gara 12 punti per lei, con il 63% di efficienza.

Appia Project Mesagne Volley – Italiana Pellami Monte San Giusto 3-0 (25-22, 25-22, 25-14)

Note: muri 8-5, battute sbagliate 7-5, aces 9-3, errori punto 19-25. Arbitri: Del Vecchio Gianluca, Tavano Andrea.

Mesagne: Abbracciavento 6, Liguori 8, Cristofaro (k) 12, Escher 8, Iacca 12, Carbone 4, Galuppi L1, Malerba, Demilito, Lapenna, De Paola, Rosato L2. All. Giunta, Ass. Gasbarro.

M.S. Giusto: Zamponi 7, Mazza L1, Seyin 2, Galantini, Giovino 4, Beruschi 5, Benedetti 11, Prontera, Ferranti (k) 5, Da Col 4, Magi. All. Carlacchiani, Ass. Epiri.

MAURO POCI

No Comments