September 25, 2018



Print Friendly, PDF & Email

   Una grade festa dello sport e della solidarietà! Si può riassumere con queste parole l’epilogo dell’evento “Fairplay, in campo contro il bullismo”, la sfida di calcio a sfondo benefico tra la ItalianAttori e la Nazionale Prefettizi organizzato dall’associazione Brindisi 4.0 e andata in scena che ha nella serata di ieri, sabato 7 luglio presso lo stadio “Franco Fanuzzi” di Brindisi davanti ad un folto pubblico che ha occupato la Tribuna Coperta dell’impianto comunale

 

Il confronto sportivo sul campo, dopo 90 minuti di gioco, è terminato 3-0 a favore della Italianattori con goal degli attori Marco Vivio (visto in tv nelle fiction Orgoglio e Nati ieri) autore di una doppietta e di Fabrizio Nevola (Squadra Antimafia e Sotto Copertura) con i prefetti che hanno recriminato non poco per un goal annullato dall’arbitro per fuorigioco e che hanno richiesto la rivincita da disputare a Lecce.

 


Risultato sportivo a parte, a vincere è stata la generosità di tutti coloro, tra sponsor, partner e collaboratori che hanno offerto il proprio contributo per la mission legata all’iniziativa ossia quella di ottenere dei fondi destinati all’apertura uno “sportello contro il bullismo”, un nuovo servizio che vuole fornire a ragazzi e genitori informazioni su un fenomeno che necessita di essere conosciuto per essere combattuto. Uno sportello a sostegno di strategie educative rivolte alla prevenzione, alla gestione e al contrasto del bullismo e del cyberbullismo dove i ragazzi, potranno essere assistiti e aiutati in tutte le fasi del percorso.

 

Grande soddisfazione quindi per Presidente dell’Associazione Brindisi 4.0 Antonio Morleo Tondo per una manifestazione cardioprotetta a cura di Salvamento Agency e che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Brindisi concesso dal Commissario Prefettizio Santi Giuffrè e confermato dal Neo-Sindaco di Brindisi Riccardo Rossi nonchè il Patrocinio del Ministero dell’Interno assegnato direttamente dal Ministro Matteo Salvini.

 

La festa sul campo è stata raccontata al pubblico sugli spalti dal giornalista brindisino Nico Lorusso presentatore ufficiale dell’evento trasmesso anche in diretta tv, in esclusiva sul Digitale Terreste ad opera dell’emittente televisiva Canale 85 – Antenna-Sud, in streaming sul sito www.canale85.it e sulla relativa pagina facebook, con la telecronaca dalla tribuna stampa dei giornalisti Davide Cucinelli e Giuseppe Andriani e con, a bordo campo, la giornalista Cristina Cavallo che ha raccolto i commenti a caldo dei protagonisti.

 


A fornire una nota di colore sul prato verde del Fanuzzi la presenza dei piccoli calciatori della Scuola Calcio Nitor di Brindisi società affiliata Atalanta che hanno accompagnato le squadre in campo e si sono esibiti nel corso dell’intervallo della partita. A dare il calcio d’inizio un brindisino d’eccezione, il calciatore vice-campione del mondo ad Usa ‘94 Antonio Benarrivo, invitato direttamente in qualità di ospite d’onore dal prefetto di Brindisi Valerio Valenti.

 

Le formazioni, comprensive delle riserve erano formate, per la ItalianAttori da: Enzo Decaro, Paolo De Vita, Paolo Sassanelli, Fabrizio Nevola, Paolo Romano, Alessio Chiodini, Marco Vivio, Sebastiano Rizzo, Paolino Blandano, Emiliano Ragno, Omar Sandrini, Antonio Serrano, Enrico Tubertini, Francesco Frangipane, Luigi Iacuzio, Marco Guadagno, Vincenzo De Michele, Manuel Ferrarin e l’allenatore Rosario De Domenico.

 


Per i prefetti sono invece scesi in campo: Bastianelli, Papagni, Fiori, Sebastiani, Toma, Valiante, Lauriola, Carniello, Papa, Giannelli, Varratta, Massidda, Carbonara, Palomba (Capitano e prefetto di Lecce), Panico, Ardi e Aprea

 

L’ammontare dei fondi raccolti è in via d quantificazione grazie anche alle donazioni arrivate durante la partita, il ringraziamento al gran cuore dei brindisini arriva comunque da tutte le realtà coinvolte.

 

Nico Lorusso
Addetto Stampa Ass. Brindisi 4.0

 

No Comments