March 26, 2017

Print Friendly

L’Enel sta effettuando lavori manutentivi su tutto il territorio fasanese relativi ai propri impianti, così che, spesso, si generano interruzioni di corrente nelle zone dove i tecnici effettuano i lavori. Proprio a causa di queste ricorrenti interruzioni, il sindaco Francesco Zaccaria ha scritto oggi all’Enel e, per conoscenza, al prefetto di Brindisi ed al presidente della Regione Puglia, chiedendo l’immediata sospensione degli interventi almeno fino al 15 gennaio. L’Enel ha prontamente accolto l’invito accorato del primo cittadino fasanese, con una missiva ufficiale del responsabile degli interventi.

 
Il sindaco ha chiesto l’immediata sospensione dei lavori, a causa del perdurare dell’ondata di maltempo e delle rigide temperature che si stanno registrando nel Fasanese, considerato che “l’effettuazione degli interventi – scrive il primo cittadino nella missiva – comportando l’interruzione della distribuzione della corrente elettrica, potrebbe causare disagi alla popolazione residente, accentuati dalle temperature estremamente rigide”. Zaccaria sottolinea ancora che, proprio per far fronte all’ondata di maltempo, è stato costretto ad assumere “provvedimenti di carattere contingibile ed urgente atti a salvaguardare l’incolumità delle persone”. In effetti, negli scorsi giorni, a causa dell’interruzione di corrente elettrica, diverse famiglie, in più zone del territorio, erano rimaste all’addiaccio, poiché impossibilitate all’accensione degli impianti termici delle proprie abitazioni.

 

 

/comune fasano

No Comments

";