October 17, 2019

Print Friendly, PDF & Email

  È la città di Brindisi ad accogliere la decima edizione dell’“Apulia Film Forum”. Una collaborazione che conferma il costante interesse che Regione Puglia e Fondazione Apulia Film Commission hanno per un territorio straordinario come quello di Brindisi, città che da sempre si distingue anche per le sue qualità culturali e di forte attrazione turistica in tutto il suo territorio.

 

A presentare l’iniziativa questa mattina sul Lungomare di Brindisi, in concomitanza con l’imminente partenza della regata Brindisi – Corfù (dal 16 al 18), sono intervenuti: Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, Loredana Capone, assessore all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, Riccardo Rossi, sindaco di Brindisi, Simonetta Dellomonaco, presidente della Fondazione Apulia Film Commission, Antonio Parente, direttore generale AFC, Teo Titi, organizzatore Regata Brindisi – Corfù, e Alberto La Monica, direttore dell’Apulia Film Forum. L’incontro, inoltre, è stato impreziosito dalla presenza e testimonianza del produttore e attore RazDegan, considerato pugliese d’adozione vista la sua attività creativa, cinematografica e produttiva impiantata nella nostra regione, che ha scelto da tempo come residenza.

 


“Anche Brindisi avrà il suo Cineporto, che si aggiungerà a quelli già esistenti di Bari, Foggia e Lecce – ha annunciato Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia-. In Puglia la vita è l’arte dell’incontro” per citare il poeta Vinícius de Moraes – ha proseguito-, una filosofia alla quale si ispira Apulia Film Forum, un’idea vincente che favorisce appunto l’incontro tra le imprese pugliesi dell’audiovisivo con i più importanti produttori mondiali. Questo progetto, continua ad arricchire ulteriormente la filiera industriale dell’audiovisivo, consentendo lo scambio e rendendo più semplice la realizzazione di film italiani ed esteri in Puglia. La scelta della città di Brindisi per questo importante appuntamento è la conferma che la cultura cinematografa è parte integrante di tutto il territorio. Ed è una bella notizia che si aggiunge alle tante produzioni che stanno già girando in questa provincia e all’annuncio della prossima edizione di Medimex che si terrà oltre che a Taranto, proprio qui a Brindisi”.

 

“La Puglia del cinema continua crescere anche grazie a un progetto collaudato come Apulia Film Forum– afferma l’assessore Loredana Capone-. Un risultato importante raggiunto in dieci anni che ci inorgoglisce, ma ci stimola a raggiungere traguardi sempre più prestigiosi. I nostri territori e i nostri talenti meritano sempre più di essere valorizzati, cercando di creare i presupposti per nuova economia e posti di lavoro più stabili. In questa direzione s’incastra Apulia Film Forum, che punta a favorire l’incontro tra le imprese pugliesi dell’audiovisivo con quelle di altri Paesi. Anche quest’anno, nel decennale del Forum, attendiamo un numero cospicuo gli ospiti internazionali, che come sempre arriveranno da diversi nazioni e arriveranno nella città di Brindisi. A loro, grazie alla sinergia tra le agenzie regionali, Apulia Film Commission e Pugliapromozione in particolare, riserveremo un’adeguata conoscenza del territorio non solo della Città, ma anche della sua straordinaria provincia da sempre meta turistica e location ideale per produzioni cinematografiche. Portare all’attenzione del mondo il nostro territorio, significa non soltanto valorizzare la sua grande bellezza, ma anche abbattere quelle barriere sociali e culturali che per anni hanno disincentivato l’investimento al Sud. Oggi siamo un altro Sud e, forse, è anche un po’ merito del cinema”.

 


“Sono felice che all’interno di una manifestazione cosi rappresentativa per la città come la “34^ Regata Internazionale Brindisi-Corfù” – dichiara Riccardo Rossi- direttamente dal waterfront nel nostro porto venga presentato l’Apulia film forum che si terrà a Brindisi a ottobre prossimo. Un’occasione per ospitare produzioni da tutto il mondo e autori cinematografici, per far conoscere la nostra città e darle la visibilità che merita. Ringrazio il presidente Michele Emiliano, l’assessore Loredana Capone e la presidente di AFC Simonetta Dellomonaco, che riconoscono nella nostra città un luogo strategico per gli appuntamenti internazionali. Brindisi come crocevia di relazioni, in linea con la sua storia e con la vocazione dell’industria cinematografica”.

 

“Sono particolarmente contenta di questo decima edizione dell’Apulia Film Forum – spiega Simonetta Dellomonaco, presidente di Apulia Film Commission-. In primo luogo perché vivo questa esperienza per la prima volta come presidente della Fondazione, poi perché il Forum si svolgerà nella mia città d’origine, Brindisi. Un territorio che da sempre è a contatto con la settima arte, grazie alle sue bellezze architettoniche e naturali che la contraddistinguono. Apulia Film Forum è diventato, per i produttori italiani e non, un appuntamento di lavoro in rete molto importante in cui cercare partner e chiudere progetti realmente. In più il Forum è un appuntamento assolutamente strategico per la nostra Fondazione, perché da una parte diamo la possibilità ai produttori pugliesi di intrecciare rapporti con eventuali partner, dall’altra facciamo conoscere la nostra meravigliosa Puglia ai produttori stranieri. Dopo la tappa a Monopoli dello scorso anno, infatti, il Forum continua il suo percorso itinerante e arriva a Brindisi, città che con le sue bellezze e i suoi meravigliosi comuni come la vicina Mesagne, ha sempre attirato registi e produzioni. Brindisi città aperta al cinema”.

 

La decima edizione dell’APULIA FILM FORUM si terrà quest’anno a Brindisi nei giorni 10-11-12 ottobre 2019. L’obiettivo dell’APULIA FILM FORUM è di favorire l’incontro e le partnership tra gli operatori del settore audiovisivo affinché sviluppino buone sinergie per realizzare i progetti filmici in coproduzione da girare in tutto o in parte in Puglia. Ai partecipanti viene offerta la possibilità di lavorare insieme all’interno del Forum, per discutere e presentare i loro progetti filmici avendo così l’opportunità di “testarli” nella loro fase di sviluppo e di entrare in contatto con potenziali cofinanziatori.

 

Il programma prevede incontri tra produttori per favorire processi di coproduzione e uno scambio di best practices al fine di migliorare le modalità operative dei professionisti coinvolti, indirizzandoli verso la scelta della Regione Puglia quale location per i propri progetti audiovisivi. I progetti partecipanti saranno presentati dai rispettivi produttori con la particolarità di essere parzialmente finanziati e in cerca di ulteriori coperture per portare a termine il progetto filmico. Il compito del Forum è, infatti, quello di organizzare incontri one to one tra i referenti dei progetti e possibili finanziatori.

 

Si rinnovano come sempre le due sezioni: Italia e Estero. La sezione Italia è rivolta a progetti audiovisivi di produttori nazionali in cerca di coproduttori stranieri. La sezione Estero è rivolta a progetti audiovisivi di produttori provenienti da qualunque altra parte del mondo in cerca di coproduttori o produttori esecutivi italiani.

 

Per accedere ad entrambe le sezioni, i progetti filmici – lungometraggi di finzione o documentari di lungometraggio – devono essere in fase di sviluppo, con almeno il 30% del budget assicurato, e prevedere che le riprese siano realizzate in tutto o in parte in Puglia (si precisa che non vi è obbligo di esplicita ambientazione nel territorio regionale).

 

Dal sito www.forum.apuliafilmcommission.it è possibile scaricare l’Avviso Pubblico e la Scheda d’Iscrizione.

 

La scadenza per iscrivere i progetti è il 26 agosto 2019.

 

La selezione dei progetti partecipanti sarà effettuata da una Commissione di valutazione, tenendo conto dei requisiti di ammissibilità.

Gli esiti della valutazione saranno pubblicati sul sito www.forum.apuliafilmcommission.it.

Con tale evento, la Fondazione Apulia Film Commission completa la propria strategia di costruzione della filiera industriale dell’audiovisivo, consentendo lo scambio di buone pratiche produttive, oltre che di risorse finanziarie, per consentire e facilitare la realizzazione di film in Puglia.

Il Forum è realizzato dalla Regione Puglia e dalla Fondazione Apulia Film Commission, in collaborazione con il Comune di Brindisi e con Pugliapromozione e Aeroporti di Puglia.

Per informazioni:

Alberto La Monica, Direttore Apulia Film Forum

email: forum@apuliafilmcommission.it – cellulare: 329-0551553

No Comments