March 25, 2017

Print Friendly

Il ritorno in campo di Nic Moore dopo un lungo stop per infortunio rappresenta l’elemento più importante della vittoria casalinga dell’Enel Brindisi con la Red October Cantù (90-82): il play biancoazzurro ha realizzato 24 punti con una prestazione eccellente. In doppia cifra anche Phil Goss e Amath M’Baye (entrambi con 20 punti).

 

Sulla sponda canturina non sono bastati i 32 punti di JaJuan Johnson per evitare la sesta sconfitta stagionale.

 

L’Enel Brindisi, che era priva dell’infortunato Durand Scott, sale a quota 8 in classifica e pensa alla sfida esterna di domenica prossima con la Sidigas Avellino.

 

Questa puntata di TERZO TEMPO, il rotocalco web ideato e curato da Antonio Celeste, propone immagini, commenti e interviste. In scaletta il servizio del direttore, l’analisi dei coach Meo Sacchetti e Rimas Kurtinaitis in sala stampa, i commenti live (speciale trasmissione Zona 85) del capitano biancoazzurro Marco Cardillo e del general manager Alessandro Giuliani, le opinioni dell’allenatore Giancarlo Giarletti e dei giornalisti Dario Recchia e Oreste Pinto.

 

Collaborazione di Carlo Amatori, foto di Maurizio De Virgiliis.

 

 

No Comments

";