August 18, 2017

Print Friendly, PDF & Email

Lo «spareggio» per la qualificazione per la Final Eight premia l’Orlandina, vittoriosa sull’Enel Basket Brindisi 86-82 dopo un match giocato decisamente meglio rispetto ai pugliesi.

 

Prima e terza frazione di chiaro stampo siciliano, con i biancoazzurri di Meo Sacchetti capaci di ridurre il -14 del trentesimo minuto ma non di ribaltare le sorti di una partita cominciata male e caratterizzata da troppi errori e scarsa lucidità, nonostante l’impegno profuso.

 

La formazione di coach Gennaro Di Carlo taglia il traguardo della qualificazione e conquista il quinto posto solitario, nonostante la partenza del talentuoso Bruno Fitipaldo per la Turchia (Galatasaray).

E adesso Brindisi deve vincere il confronto di sabato 7 gennaio con la Reyer Venezia (ultima giornata del girone di andata) o sperare nell’esito dei confronti diretti e delle indicazioni dell’eventuale classifica avulsa.

 

Questa puntata di TERZO TEMPO, il rotocalco web ideato e curato da Antonio Celeste, propone immagini, commenti e interviste.

 

In scaletta il commento del direttore, l’analisi dei coach Meo Sacchetti e Gennaro Di Carlo, gli highlights di Legabasket, le testimonianze dei due direttori sportivi Tullio Marino e Peppe Sindoni e dell’ex giocatore paladino Gianluca Basile.

 

Dopo i numeri del campionato (risultati, classifica e prossimo turno), gli highlights della partita Venezia-Sassari. Collaborazione di Alfredo Sarli, foto di Maurizio De Virgiliis.

 

No Comments