Home | Le notizie | Lo sport | I canali | Le tue foto | Brindisi Links | E-mail |

.Le news di Brundisium.net
.Lo sport: calcio, basket, volley

.I canali di Brundisium.net:

...· Approfondimenti
...· Appuntamenti
...· Arte
...· Beauty & Wellness
...· Brindisi vista da...
...· Cinema
...· Economia
...· Formazione e Lavoro
...· Frequently Asked Questions
...· Isola di G. Sciarra
...· Le tue foto
...· Libri
...· Musica
...· Personaggi
...· Poesia
...· Pubblica utilità
...· Salute
...· Scompartimento
...· Stelle e Strisce
...· Teatro
...· Università
...· Viaggi
...· Video

Brundisium.net
.Ti dico la mia
.Saluti
.La bacheca del calcio
.Il tabellone del basket
.Il muro del volley
.Baci e carezze
.Alma Mater
.La Chat di Brundisium.net
.Indice del sito
.Invia le tue foto

Che tempo fa adesso a Brindisi?

Utenti attualmente connessi:

San Vito dei N.nni, Evade dai domiciliari e picchia la madre. Arrestato



Ultime Mese Ricerca

San Vito dei N.nni, 19/09/2005

Evade dai domiciliari e picchia la madre. Arrestato

I Carabinieri di San Vito dei Normanni della compagnia di Brindisi hanno tratto in arresto il pluripregiudicato Vincenzo De Netto, 35 anni, già agli arresti domiciliari per un provvedimento del G.I.P. presso il Tribunale di Brindisi.
A far intervenire i militari è stata l'anziama madre del De Netto che, malmenata dal figlio adirato per l’ulteriore diniego all'ennesima richiesta di denaro, ha chiamato l’utenza telefonica di “pronto intervento 112”.
De Netto è stato bloccato in via Puccini ed arrestato con l'accusa di evasione in quanto allontanatosi dalle mura domestiche dove ristretto per provvedimento dell’A.G..
Condotto in caserma il De Netto avrebbe confessato che era sua intenzione consegnarsi ai Carabinieri pur di terminare la difficile convivenza con l’anziana madre che recentemente lo aveva denunciato ai Carabinieri per estorsione e percosse.
Alla madre, dopo la visita di un medico, veniva riscontrato dai medici un trauma al braccio destro.
Vincenzo De Netto dovrà ora vedersela col giudice che, visti gli ultimi episodi, difficilmente gli concederà di usufruire ulteriormente dei benefici derivanti dalla misura coercitiva degli arresti domiciliari.
A carico dell'uomo, infatti, pendono altri due precedenti: un arresto per renitenza alla leva ed una condanna agli arresti domiciliari per lesioni, minaccia e rapina ai danni del titolare di un locale pubblico.

Fonte: comunicato stampa Regione Carabinieri Puglia - Compagnia di Brindisi


Correlato su internet:


· La tua posta
· Segnala un compleanno
· Rassegna stampa
· Brundisium TV
· Sfondi per il desktop
· Fiamma - La sala giochi
· In chat
· Sondaggi
· Brindisi Links
· Statistiche


Chi siamo | Contattaci | Credits | Note per gli utenti | Indice del sito | | Brundisium.net in home page