Francavilla F.na, 25/03/2008

Ladre di "class" smascherate dalla videosorveglianza

I Carabinieri della stazione di Francavilla Fontana hanno deferito in stato di libertà due donne per “furto aggravato in concorso”.
S.M.C., 49enne francavillese e L.A., 28enne di Brindisi, approfittando della numerosa clientela presente all’interno del negozio “Class” si sono impossessate di 2 borse, 6 cappellini, 1 cinta e 1 borsello.
Sono stati i dipendenti dell'esercizio commerciale ad accorgersi del furto ed allertare i militari dell'arma.
Le due donne sono state identificate dopo la visione delle registrazioni operate tramite il sistema di video-sorveglianza.
Tutta la merce rubata, ritrovata in seguito ad una perquisione dell'auto in uso alla coppia di ladruncole, è stata rimessa sugli scaffali del negozio.