Brindisi, 27/11/2008

Medicina Democratica: convocata l'Assemblea Interprovinciale Movimenti Ambiente e Salute

E┤ convocata sabato 29 Novembre alle 17,30 presso la sede Cobas - Medicina Democratica in via Lucio Strabone 38 ( di fronte la sala Bingo ) una riunione interprovinciale di tutti i movimenti ed organizzazioni che nelle Province di Brindisi, Lecce e Taranto sono impegnate nel contrastare un modello di sviluppo che nella sua traduzione in iniziative concrete si Ŕ rivelato distruttivo per l┤ambiente , nocivo per la salute dei cittadini.

Da precedenti incontri tra alcune realtÓ di movimento dell┤area ionico salentina Ŕ emerso il bisogno di dar vita a forme organizzative stabili inter- provinciali al fine di individuare obiettivi e sostenere lotte comuni: Ad esempio pensiamo che il rilancio del nucleare in Italia con insediamenti in Puglia sia oggi un┤ipotesi pi¨ che concreta.
Ipotesi che deve essere contrastata con un movimento organizzato in grado di mettere in campo la dovuta massa critica.

A tal fine riteniamo importante:
Costituire un coordinamento interprovinciale dei movimenti dell┤area ionico-salentina.
Dotarsi di gruppi di lavoro che affrontino le problematiche legali , tecnico-scientifiche, legate alle singole vertenze e siano di supporto alle realtÓ locali.
Organizzare momenti di discussione ed incontri monotematici a Brindisi , Lecce e Taranto, momenti di formazione-informazione in grado di supportare la crescita dei movimenti.

L┤incontro di Brindisi vuole quindi essere una tappa di questo percorso di formazione di un coordinamento interprovinciale, un momento per fare un bilancio sulle vertenze Rigassificatore, Carbone-Cerano e prepararci alle vertenze del domani Nucleare in primis.

COMUNICATO STAMPA MEDICINA DEMOCRATICA