Torre S. Susanna, 16/11/2004

Caseficio fuori norma. Una denuncia

I Carabinieri del Nucleo Operativo di Francavilla Fontana hanno denunciato in stato di libertÓ F.P., 45 anni, di Torre Santa Susanna.
L'uomo, proprietario di un'azienda agricola, Ŕ accusato di ricettazione e violazione delle leggi speciali a tutela della salute.
All'interno della sua azienda sono stati rinvenuti due bovini adulti privi del prescritto contrassegno auricolare e oltre quaranta suini privi della certificazione attestante la provenienza e lo stato di salute.
L'operazione, che Ŕ stata condotta con l'ausilio dei colleghi del Nucleo Antisofisticazioni e SanitÓ di Taranto, ha portato al sequestro dell'intera azienda agricola, compreso l'annesso laboratorio caseario.
Sequestrati anche gli animali che sono stati affidati alla AUSL per l'effettuazione dei necessari esami tossicologici.

Dalla redazione giornalistica di Puglia Tv