Brindisi, 29/11/2010

Futuro e LibertÓ: "non vogliamo i cialtroni della politica"

Ancora una volta alcuni organi di informazione ipotizzano che vi siano consiglieri comunali di Brindisi "molto vicini " a Futuro e LibertÓ. Ci˛ non ha alcun riscontro reale.
Chi crede di condizionare la propria adesione a FLI barattando clientele con una rinnovata verginitÓ politica, non ha compreso nulla del nostro progetto politico. Per aderire a FLI non vi Ŕ alcun bisogno di aprire trattative private con questo o quel politico nazionale. Il nostro impegno non Ŕ condizionato all'ottenimento di poltrone, i cialtroni della politica restino dove sono, noi non li vogliamo.
Futuro e LibertÓ respinge il tentativo di chi crede di strumentalizzare presunte adesioni al solo fine di alimentare tensioni all'interno della amministrazione comunale con la speranza di ricavarne vantaggi personali.
Confermiamo che, al momento non registriamo adesioni ufficiali di consiglieri comunali del capoluogo.
Per aderire a Futuro e LibertÓ Ŕ necessario preliminarmente condividere e sottoscrivere il Manifesto per l'Italia: vi sono referenti Regionali e Provinciali oltre ai Presidenti di Circolo. Chi Ŕ interessato deve singolarmente iscriversi (tramite web o presso uno dei circoli )

COMUNICATO STAMPA FLI