Home | Le notizie | Lo sport | I canali | Le tue foto | Brindisi Links | E-mail |

.Le news di Brundisium.net
.Lo sport: calcio, basket, volley

.I canali di Brundisium.net:

...· Approfondimenti
...· Appuntamenti
...· Arte
...· Beauty & Wellness
...· Brindisi vista da...
...· Cinema
...· Economia
...· Formazione e Lavoro
...· Frequently Asked Questions
...· Isola di G. Sciarra
...· Le tue foto
...· Libri
...· Musica
...· Personaggi
...· Poesia
...· Pubblica utilità
...· Salute
...· Scompartimento
...· Stelle e Strisce
...· Teatro
...· Università
...· Viaggi
...· Video

.Ti dico la mia
.Saluti
.La bacheca del calcio
.Il tabellone del basket
.Il muro del volley
.Baci e carezze
.Alma Mater
.La Chat di Brundisium.net
.Indice del sito
.Invia le tue foto

Che tempo fa adesso a Brindisi?


Find more about Weather in Brindisi, IY
Ceglie M.ca, Crisi Amministrativa, Sel: "siamo proprio messi male"



Ultime Mese Ricerca

Ceglie M.ca, 29/03/2012

Crisi Amministrativa, Sel: "siamo proprio messi male"

Ci sono voluti più di trenta giorni per avere una “nuova” giunta.
Trenta giorni sprecati a trovare una quadra nell’ambito di una maggioranza che non ha più una coesione, anche i rapporti umani si sono lacerati, tutto ormai è precario.
Siamo di fronte ad un gruppo consigliare ormai frantumato, diviso in diversi pezzettini, ognuno con lo scopo di difendere il proprio orticello e far valere le proprie ragioni: alcuni con l’obiettivo di mantenere in vita gli stessi assessori, altri con la smania di diventare assessori.
Fra sei mesi saranno gli stessi consiglieri, quelli che sperano di diventare assessori, a chiedere la sostituzione di alcuni degli attuali assessori, adducendo che il lavoro svolto non è stato all’altezza della situazione.
Il Sindaco, pur avendo l’obiettivo di giungere ai tempi supplementari, sarà costretto a rivedere la squadra.
Si continuerà con questa farsa ed intanto i problemi della città (ordine pubblico, crisi delle imprese artigiane, crisi del commercio, abbandono del demanio pubblico), si aggraveranno sempre di più e sarà più difficile poi affrontarli e risolverli. Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale pur essendo stati sollecitati ufficialmente dai consiglieri comunali del centro sinistra a costituirsi parte civile nei confronti di 4 presunti usurari, accusati di aver consumato il reato di usura nei confronti di un imprenditore della nostra città, non hanno dato nessuna risposta.
Ancora oggi nessuno in città ha compreso fino in fondo perché è stata azzerata la giunta, visto che sono stati nominati gli stessi assessori.
Lo stato d’animo, il disagio e l’isolamento in cui versa il Sindaco, non giustifica assolutamente il fatto che lui si appropri di progetti e di atti prodotti dai suoi predecessori: tutti i cantieri aperti e quelli che apriranno prossimamente sono il frutto di progettazione e di finanziamenti della passata Amministrazione Comunale.
Dichiarare alla stampa che tutto è il frutto del proprio lavoro è falso e inaccettabile.
Siamo disponibili, se il Sindaco vuole, “a presentarci davanti ad un notaio” ed a tutti gli organi di informazione per dimostrare chi ha firmato quelle proposte progettuali e chi ha ottenuto quei finanziamenti. G
li unici atti prodotti da questa Amministrazione Comunale, con ingiustificabile ritardo, sono stati i bandi di gara per l’affidamento di questi lavori, ognuno dei quali presenta seri problemi.
Basti vedere l’ultima, quella riferita a “Casa Mea”, in cui sono state riscontrate una serie di inefficienze, ed ancora oggi non si sa come va a finire.
Un colpo da teatro, di una commedia semiseria, che ha posto il Sindaco all’interno della scala di credibilità al gradino più basso.
Il vuoto politico che si è venuto a creare mette in evidenza una maggioranza allo sbando.
Diciamoci la verità siamo proprio messi male!

COMUNICATO STAMPA PASQUALE SAPONARO (COORDINATORE PROVINCIALE SEL) - NICOLA TRINCHERA (COORDINATORE CITTADINO SEL






Rassegna stampa
Brundisium Tv
Sfondi per il desktop
Fiamma - La sala giochi
Brindisi Links


Chi siamo | Contattaci | Credits | Note per gli utenti | Indice del sito | | Brundisium.net in home page