Ceglie M.ca, 30/03/2012

UdC: "Caroli è ostaggio di una morsa mortale"

Ormai nella nostra città non si capisce più nulla. Il Sindaco dopo aver azzerato la giunta per oltre un mese è stato costretto a rinominare gli stessi assessori. Se lui stesso si è lamentato del lavoro degli assessori,come mai ha rinominato dopo tanto tempo gli stessi?
Il governo Monti si è fatto in molto meno tempo e stà governando adottando importanti e difficoltosi provvedimenti... Con una maggioranza,invece,monocolore non si riesce ad amministrare un Comune di 20000 abitanti!
Certo, non vogliamo paragonare ma è opportuno però fare alcune considerazioni.
Noi riteniamo che il Sindaco sia ostaggio di alcuni che volutamente lo fanno sbagliare.
C'è una volontà occulta di creargli intorno un alone di superficialità, impreparazione,incompetenza e il suo atteggiamento,molte volte arrogante, non glielo fa capire.
Ci troviamo quindi difronte ad una situazione di confusione che porta l'amministrazione a commettere tanti e tali errori da far rabbrividire anche il più sprovveduto degli amministratori.
E' possibile che i consiglieri di maggioranza non si rendono conto della situazione?
Anche perchè non si capisce quali siano, oltre a tanti evitabili errori, i risultati amministrativi di questa maggioranza a due anni dall'insediamento.
Negli ultimi tempi, l'UDC,ha tenuto un atteggiamento costruttivo per il bene dei cittadini, ma non vogliamo assistere alla deriva e al declino inesorabile della nostra città .
Ci permettiamo di sottolineare alcune questioni che sono evidenti ai più:
1) La macchina amministrativa non và;
2) La eccessiva esternalizzazione ha portato aggravio di spesa,inefficienza e disservizi;
3) La gestione dei lavori pubblici e dell'urbanistica è approssimativa e lacunosa;
4) Il servizio di nettezza urbana è costato,stranamente,troppo nel 2011 a carico dei cittadini che per questo hanno pagato la tassa sulla bolletta Enel.
Siccome queste ed altre questioni richiedono urgente risoluzione,chiediamo al Sindaco di svincolarsi dalla morsa “mortale” che lo stà logorando danneggiando la città. C'è bisogno di autorevolezza.
E' questa che chiediamo!

COMUNICATO STAMPA UDC - GRUPPO CONSILIARE CEGLIE MESSAPICA