Home | Le notizie | Lo sport | I canali | Le tue foto | Brindisi Links | E-mail |

.Le news di Brundisium.net
.Lo sport: calcio, basket, volley

.I canali di Brundisium.net:

...· Approfondimenti
...· Appuntamenti
...· Arte
...· Beauty & Wellness
...· Brindisi vista da...
...· Cinema
...· Economia
...· Formazione e Lavoro
...· Frequently Asked Questions
...· Isola di G. Sciarra
...· Le tue foto
...· Libri
...· Musica
...· Personaggi
...· Poesia
...· Pubblica utilità
...· Salute
...· Scompartimento
...· Stelle e Strisce
...· Teatro
...· Università
...· Viaggi
...· Video

Brundisium.net
.Ti dico la mia
.Saluti
.La bacheca del calcio
.Il tabellone del basket
.Il muro del volley
.Baci e carezze
.Alma Mater
.La Chat di Brundisium.net
.Indice del sito
.Invia le tue foto
Brundisium.net
Musica: Diario di bordo. Pagina n. 153



Ultime pagine I canali Ricerca

Musica » 21/12/2012

Diario di bordo. Pagina n. 153

Sono passati 38 anni da quando AnnaRita Mellone è stata colpita dal “morbo di Wilson”. Ma grazie alla forza di volontà, alla tenacia e a un profondo spirito di indipendenza, ha sviluppato la propria creatività attraverso il teatro e ad alcune opere editoriali.
Venerdi 14 dicembre, AnnaRita Mellone è stata ospite di Radi@zioni/Cult. Riportiamo una parte dell’intervista effettuata negli studi di Ciccio Riccio.

- Rad/Cult – Quest’anno hai interpretato te stessa in “Danzando con Mr.Wilson” per la regia di Sara Bevilacqua. Come nasce questo spettacolo e come si sviluppa?
- AnnaRita Mellone – Lo spettacolo è nato quando ho pubblicato il mio secondo libro “La mia vita con Wilson” nel 1992. Già da allora speravo di portare questa opera editoriale in teatro. La regista Sara Bevilacqua mi ha chiesto di scrivere la tramaturgia dove interpreto me stessa.
Nello spettacolo sono affiancata da Marco Sciascia, un danzatore eccellente che attualmente si trova a Hollywood. Abbiamo portato in scena il mio percorso di vita, come l’abbia affrontato e superato, ovvero il rifiuto della malattia, l’accettazione e la rinascita con Wilson.

- Rad. – Lo spettacolo è stato portato in Sicilia la scorsa estate. In quale occasione è stato presentato?
- Mell. – Lo spettacolo è stato presentato al “Festival Nazionale Teatri Riflessi 2012” di Catania, dove è stato inserito nella categoria “Teatro Danza”, vincendo il premio “Miglior Drammaturgia Danza”. Inoltre la giuria della stampa ci ha onorato della “Menzione Speciale al Corto e all’Interpretazione”.

- Rad. – Esiste la possibilità di vedere “Danzando con Mr.Wilson” anche in Puglia?
- Mell. – Il 29 dicembre alle ore 19.00 saremo alla Chiesa Madre di Ceglie nei pressi del Castello, dove porteremo per la prima volta in Puglia il nostro spettacolo. Per l’occasione sarà allestita anche una raccolta di fondi che sarà destinata all’Associazione Malattia di Wilson, la cui sede nazionale si trova a Manduria (la sola esistente in Italia).

- Rad. – Possiamo considerare che la terapia giusta per sconfiggere il “Morbo di Wison”, l’hai trovata nella forza della comunicazione?
- Mell. – La comunicazione è la prima terapia per ogni forma di patologia. La mia voglia di raccontare, vorrei che fosse estesa al mondo intero.
La mia storia è stata fatta da errori medici e che spero e auguro, non accadano più.
Quando ti investe una malattia rara, ti senti molto sola.
Devo riconoscere che da diversi anni a questa parte, lo sono un po’ meno. Oggi in base alla mia esperienza riesco a dare consigli a chi ha il mio stesso problema.

- Rad. – Un tema di profonda attualità, è quello legato all’apertura della piscina per disabili a Brindisi…
- Mell. – Quella piscina “storica” per cui ho lottato tanto, dalle notizie apprese dalla stampa, dovrebbe essere aperta per i primi mesi del 2013.
Pare che il Comune di Brindisi l’abbia affidata a un privato. Non ci resta che aspettare fiduciosi.

- Si ringraziano Dario Bresolin e Oreste Pinto.

Venerdi 21 dicembre ritorna Radi@zioni/Cult Live – Il concerto si fa alla radio.
Sul palco del Lab Creation di Mesagne si esibiranno i Re-Memory, un’interesante band di cinque elementi dediti al rock italiano d’autore, proveniente da Oria (Brindisi).
L’ingresso come sempre è libero.
Per i fuori zona, a partire dalle 22.00, Ciccio Riccio trasmetterà in diretta radiofonica e in streaming l’intera esibizione e l’intervista finale.

Marco Greco


Ultime pagine I canali Ricerca

Rassegna stampa
Brundisium Tv
Sfondi per il desktop
Fiamma - La sala giochi
Brindisi Links


Chi siamo | Contattaci | Credits | Note per gli utenti | Indice del sito | | Brundisium.net in home page