Home | Le notizie | Lo sport | I canali | Le tue foto | Brindisi Links | E-mail |

.Le news di Brundisium.net
.Lo sport: calcio, basket, volley

.I canali di Brundisium.net:

...· Approfondimenti
...· Appuntamenti
...· Arte
...· Beauty & Wellness
...· Brindisi vista da...
...· Cinema
...· Economia
...· Formazione e Lavoro
...· Frequently Asked Questions
...· Isola di G. Sciarra
...· Le tue foto
...· Libri
...· Musica
...· Personaggi
...· Poesia
...· Pubblica utilità
...· Salute
...· Scompartimento
...· Stelle e Strisce
...· Teatro
...· Università
...· Viaggi
...· Video

Brundisium.net
.Ti dico la mia
.Saluti
.La bacheca del calcio
.Il tabellone del basket
.Il muro del volley
.Baci e carezze
.Alma Mater
.La Chat di Brundisium.net
.Indice del sito
.Invia le tue foto
Brundisium.net
Musica: Radi@zioni: "Spiritual Beggars - Earth Blues" - Il disco della settimana



Ultime pagine I canali Ricerca

Musica » 01/07/2013

Radi@zioni: "Spiritual Beggars - Earth Blues" - Il disco della settimana

RADI@zioni – IL DISCO DELLA SETTIMANA
SPIRITUAL BEGGARS “Earth Blues”
(Inside Out, 2013)
www.spiritualbeggars.com

Tracklist:
01. Wise As A Serpent
02. Turn The Tide
03. Sweet Magic Pain
04. Hello Sorrow
05. One Man’s Curse
06. Dreamer
07. Too Old To Die Young
08. Kingmaker
09. Road To Madness
10. Dead End Town
11. Freedom Song
12. Legend Collapse

In tanti anni di ascolto di musica estrema e non, a chi scrive / vi parla é capitato raramente di imbattersi in una band che sfrutti le doti dei propri cantanti per cambiare pelle in maniera convincente come nel caso degli Spiritual Beggars.
Partiti come ensemble dedito ad un heavy psych allucinato con il grandissimo Spice alla voce, i Nostri hanno poi traslato verso uno stoner massiccio e polveroso per venire incontro all’ugola possente di JB e sono ora giunti alla semplificazione estrema del proprio sound per sfruttare appieno le capacità di Apollo Papathanasio.
Il nuovo “Earth Blues” si muove infatti su sonorità retro rock che – a livello di influenze – non si spingono mai oltre i mid seventies. La caratura dei musicisti coinvolti nella band fa sì che, a livello prettamente esecutivo, tutto sia perfetto sin nei minimi dettagli; d’altronde, pochissime formazioni al mondo possono vantare una line up del calibro degli Spiritual Beggars. Michael Amott, Ludwig Witt, Per Wiberg, Sharlee D’Angelo e il già citato Papathanasio mettono insieme un tale bagaglio di classe e di esperienza da poter ridicolizzare tutto e tutti
(http://metalitalia.com/album/spiritual-beggars-earth-blues/).

Gli Spiritual Beggars sono ormai a pieno diritto una delle realtà più solide e importanti del panorama hard rock europeo. Fondati nel 1993 da Michael Amott – talentuoso chitarrista svedese militante in diverse band quali Carcass e Arch Enemy – gli Spiritual Beggars si ponevano come semplice side project dedito a sonorità stoner rock e quindi lontane dal death metal che Amott era solito suonare. In pochi anni però gli Spiritual Beggars si sono ritagliati un importante spazio nel panorama hard-stoner rock, grazie soprattutto al trittico di album “Mantra III”, “Ad Astra” e “On Fire” che certificarono le loro capacità di songwriting, allargando considerevolmente il loro seguito di fans.
È recentissima la pubblicazione di “Earth Blues”, la loro ottava fatica discografica, un album che prosegue sulla strada già battuta in passato da Amott e compagni. Da segnalare anche la versione speciale con doppio cd, con il nuovo album accompagnato da un secondo cd con otto classici degli Spiritual Beggars registrati dal vivo nel 2010.
Non sarà certo il disco che cambierà la storia dell’hard rock, ma questo nuova produzione del combo svedese accontenterà un po’ tutti, sia i fedelissimi delle sonorità degli anni ’70, sia coloro i quali cercano un tocco di modernità e pesantezza in più rispetto ai canoni dell’hard rock e dell’heavy metal
(http://www.wakeupnews.eu/spiritual-beggars-la-recensione-di-%E2%80%98earth-blues%E2%80%99/).

Gli Spiritual Beggars non tradiscono le attese e festeggiano nel migliore dei modi i loro primi venti anni di attività regalando alle stampe l'ennesima solida release di una carriera che probabilmente ha sorpreso anche loro stessi.
Quello che doveva essere inizialmente una sorta di sfogo dai Carcass per Michael Amott si è trasformato in un progetto di lunga durata capace di rappresentare un'alternativa importante anche all’altro suo progetto: gli Arch Enemy
. “Earth Blues” svernicia letteralmente la concorrenza più giovane a tre anni di distanza da “Return To Zero” recuperando le atmosfere vintage di “Another Way To Shine”
(http://www.dagheisha.com/prod/music/reviewCd.jsp?idCd=7218).

Certo, è sparito il feeling psichedelico degli esordi, ma il fatto è stato ormai metabolizzato da chi ha seguito la formazione scandinava per l’intera carriera.
Oggi gli Spiritual Beggars sono una magnifica hard rock band dal tiro assai “british”, con un songwriting sempre di altissimo livello ed una capacità tecnica assai superiore alla media contemporanea. Allora, cosa chiedere di più?
(http://www.metal.it/album.aspx/20516/spiritual-beggars-earth-blues/).

a cura di: Camillo “RADI@zioni” Fasulo

“RADI@zioni/N.R.G.” è un programma ideato da Camillo Fasulo e realizzato con la radi@ttiva collaborazione di Gabriella Trastevere, Mimmo Saponaro e Carmine Tateo, in onda tutti i lunedì tra le ore 22 e le 24 sull’emittente radiofonica “Ciccio Riccio” (www.ciccioriccio.it) di Brindisi.


Ultime pagine I canali Ricerca

Rassegna stampa
Brundisium Tv
Sfondi per il desktop
Fiamma - La sala giochi
Brindisi Links


Chi siamo | Contattaci | Credits | Note per gli utenti | Indice del sito | | Brundisium.net in home page