Home | Le notizie | Lo sport | I canali | Le tue foto | Brindisi Links | E-mail |

.Le news di Brundisium.net
.Lo sport: calcio, basket, volley

.I canali di Brundisium.net:

...· Approfondimenti
...· Appuntamenti
...· Arte
...· Beauty & Wellness
...· Brindisi vista da...
...· Cinema
...· Economia
...· Formazione e Lavoro
...· Frequently Asked Questions
...· Isola di G. Sciarra
...· Le tue foto
...· Libri
...· Musica
...· Personaggi
...· Poesia
...· Pubblica utilità
...· Salute
...· Scompartimento
...· Stelle e Strisce
...· Teatro
...· Università
...· Viaggi
...· Video

.Ti dico la mia
.Saluti
.La bacheca del calcio
.Il tabellone del basket
.Il muro del volley
.Baci e carezze
.Alma Mater
.La Chat di Brundisium.net
.Indice del sito
.Invia le tue foto

Che tempo fa adesso a Brindisi?


Find more about Weather in Brindisi, IY
Brindisi, Ordigno al Morvillo-Falcone, i messaggi delle Parrocchie di Brindisi e Mesagne



Ultime Mese Ricerca

Brindisi, 19/05/2012

Ordigno al Morvillo-Falcone, i messaggi delle Parrocchie di Brindisi e Mesagne

Fare memoria di eventi tristi serve al presente e alle nuove generazioni per avere una coscienza più chiara, per sentirsi più maturi, per respirare e vivere più umanità.
A Brindisi non è così, non hanno voluto che fosse!
Le stragi di Capaci e di via D’Amelio a Palermo, sono ricordate, da noi, con una nuova strage proprio davanti a quella scuola che porta il nome “Morvillo - Falcone”.
Quale sia stata la matrice è, e rimane, un gesto folle, inspiegabile, inaccettabile.
Con quelle bombe saltano in aria i sogni, i progetti dei ragazzi, mentre noi adulti ci sentiamo più colpevoli, meno credibili. I luoghi di formazione, di crescita, improvvisamente diventano luoghi di morte.
Si può, si deve reagire; la società civile, le comunità ecclesiali, le associazioni, tutti ci ritroviamo idealmente insieme, almeno ora, per dire che non abbiamo paura, perché la voglia di vivere è più grande della subdola strategia di morte.
Il dolore e le lacrime, di fronte all’inspiegabile, possono e devono fecondare il cuore di questa nostra Città per far germogliare la speranza.
La forza e il coraggio non vengono solo dal profondo di noi stessi per affrontare la storia e darle l’orientamento verso la pienezza; c’è una parola confortante e c’è una promessa; esse valgono la credibilità di Dio, consegnataci da Gesù: “io sto con voi”; i segni accompagnano la certezza di una presenza discreta, danno e chiedono fiducia.
E’ un impegno senza frontiere che Egli porta avanti tramite noi, così come siamo, ancor più oggi, richiesti di un supplemento di fede e di coraggio.
La carovana di ‘Libera’ che attraversa la nostra Città ed il Salento è testimonianza della lotta contro tutte le mafie, è voce della società civile contro ogni prepotere, è speranza contro i gesti e i segni di morte.
C’è il bene dentro di noi che può esplodere di umanità pulita, più delle bombe che hanno tolto la vita a Melissa e devastato il corpo di altre ragazze.
A nessuno sfugge la delicatezza della situazione, nessuno può chiudere questa giornata senza pensare che ci siamo ritrovati più poveri di umanità, ma anche più ricchi di forza; si può reagire, pacificamente.
A chi non c’è più, l’augurio di una giornata splendida senza più tramonto, alle ragazze in ospedale, la vicinanza e un urlo d’incoraggiamento; alle famiglie, in particolare alle mamme e ai papà, un abbraccio grande; al Preside e ai docenti la solidarietà più sentita; per tutti una preghiera al Dio della Vita.
Nessuna rassegnazione; siamo un popolo che non si lascia piegare dalla violenza; siamo famiglie che credono al dono dell’amore e al valore della vita; siamo una comunità capace di lottare per la giustizia ed esprimere solidarietà.

Le Parrocchie e le Comunità ecclesiali della Città di Brindisi

La Comunità ecclesiale della città di Mesagne, e le singole Parrocchie in particolare, abbracciano con profondo dolore i giovani colpiti da menti e mani cariche di violenza, da persone che hanno dimenticato ogni senso di umanità, di civiltà, di democrazia.
Profonda è la partecipazione con cui tutta la Comunità si pone accanto alle loro famiglie, e a quella di Melissa in particolare, per condividere il loro grande dolore.
La Chiesa di Mesagne guarda a tutti i giovani, ai loro sogni e alle loro speranze, e con loro e per loro si impegna a lottare fermamente perché questa logica di morte venga sconfitta e perché ogni rinnovamento di vita sociale passi attraverso il rispetto della vita, l’affermazione della giustizia, della verità e della legalità.
Tutta la Chiesa diocesana vuole testimoniare la solidarietà con il popolo di Mesagne, gridare il suo “no” ad ogni forma di violenza e celebrare insieme un momento di preghiera.
La comunità diocesana perciò da appuntamento a tutti per domani, domenica 20 maggio alle ore 21, sul piazzale della Chiesa Madre di Mesagne.

Comunicato stampa Vicaria di Mesagne

strage_morvillo






Rassegna stampa
Brundisium Tv
Sfondi per il desktop
Fiamma - La sala giochi
Brindisi Links


Chi siamo | Contattaci | Credits | Note per gli utenti | Indice del sito | | Brundisium.net in home page