November 22, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Nel corso della seduta consiliare del 5 novembre il Consiglio Comunale di Francavilla Fontana ha approvato lo schema di contratto relativo alla gestione dello Stadio Giovanni Paolo II.

Lo scorso 29 aprile il Consiglio Comunale aveva dato mandato al Dirigente della VI area di predisporre una procedura di gara per la concessione dell’utilizzo dello stadio comunale. In attesa che gli uffici espletassero tutti gli adempimenti si era stabilito di sottoscrivere una convenzione temporanea con la Virtus Francavilla per consentire alla squadra cittadina di disputare le gare casalinghe tra le mura amiche del Giovanni Paolo II.

Con l’approvazione dello schema di contratto si può avviare la procedura di gara che assegnerà la struttura per la durata di 15 anni con un canone annuale quantificato in poco più di 26 mila e 500 euro.

Il concessionario avrà diritto di usufruire della struttura per uso sportivo ottenendo a beneficio esclusivo il ricavo derivante dalla vendita dei biglietti e dei servizi annessi allo spettacolo sportivo. Lo schema di contratto prevede in carico al concessionario la manutenzione ordinaria, la pulizia e la custodia.

Saranno messe a disposizione della collettività 15 giornate gratuite all’anno che potranno essere utilizzate per lo svolgimento di manifestazioni di pubblico interesse con scopi sociali o sportivi.

“Con l’approvazione dello schema di contratto chiudiamo il cerchio sulla vicenda amministrativa legata allo stadio – dichiara il Sindaco Antonello Denuzzo – sulla base di questo schema gli uffici potranno predisporre il bando per la gestione della struttura che potrà esprimere a pieno tutte le sue potenzialità. Si tratta di un risultato significativo a livello sportivo ma non solo. Grazie a questo contratto sono previste entrate annuali per una cifra di poco superiore ai 26 mila euro che potranno rimpinguare anche altri capitoli di bilancio ”.

Comune di Francavilla Fontana

No Comments