June 2, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Una spesa solidale a sostegno di chi ha più bisogno di noi. E’ l’idea che abbiamo concretizzato questa mattina donando direttamente alla Caritas diocesana, in via Conserva, beni di prima necessità, tra i quali pasta, latte, scatolame, omogeneizzati, conserve e biscotti. Abbiamo ritenuto opportuno provvedere in prima persona al fine di arrivare direttamente, e nel più breve tempo possibile, alle famiglie e ai cittadini in questo momento in difficoltà.

Con la spesa solidale abbiamo anche pensato di fare un’ulteriore donazione. Con l’aiuto di tutta la redazione, dei collaboratori e dello staff di Supporters Magazine abbiamo acquistato dieci uova di Pasqua che la stessa Caritas diocesana provvederà a regalare a qualche bambino impossibilitato a riceverne uno. Un piccolo gesto che vuole allietare, per quanto possibile, anche i più piccoli. Se ci sarà la possibilità di offrire ulteriori contributi nelle prossime settimane, saremo ben lieti di comunicarlo. Quanti volessero avere informazioni sulle nostre iniziative, e magare aiutarci ad acquistare altri beni, può utilizzare la mail redazione@supportersmagazine.it

Accogliamo, al tempo stesso, l’invito rivolto da Riccardo Rossi, sindaco di Brindisi per favorire tutti gli strumenti di solidarietà, anche senza uscire da casa. E’ possibile donare attraverso un conto corrente aperto dalla Caritas, e gestito direttamente da loro senza intermediari. Ma è anche possibile aderire a “Brindisi solidale” e andare nei negozi che hanno offerto la propria disponibilità, lasciando borse con beni di prima necessità.

Saranno i volontari della Croce Rossa a ritirare le borse a fine giornata e provvedere a smistarle senza creare assembramenti. Non ci saranno file, non saranno pregiudicate le condizioni di contenimento che impediscono il contagio. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.diocesibrindisiostuni.it che abbiamo utilizzato anche noi come primo contatto.

E’ il momento di non mollare, anche noi restiamo in casa, in attesa di poterci riabbracciare. TUTTI!

 

 

Il direttore Marino Petrelli e tutto lo staff di Supporters Magazine

No Comments