October 14, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Rassegna internazionale nelle chiese dell’Arcidiocesi di Brindisi XIX edizione

Domenica 6 gennaio 2019 ore 20,30
Chiesa di Santa Maria degli Angeli
Via Ferrante Fornari
QUARTETTO PETRA
Zampogne d’Abruzzo

 

 

Si conclude il 6 gennaio alle ore 20,30 nella chiesa di Santa Maria degli Angeli con il concerto dell’Epifania del Quartetto Petra, ensemble abruzzese di zampogne e ciaramelle,la XIX edizione de I suoni della Devozione, rassegna musicale internazionale nelle chiese di Brindisi. L’evento che anche quest’anno ha compiuto un interessante periplo musicale all’interno della musica popolare di diverse regioni italiane ha riscosso un notevole successo di pubblico per la qualità delle sue proposte. Realizzato nell’ambito della programmazione del Natale affidata alla Fondazione Nuovo Teatro Verdi è organizzata dall’associazione culturale Adriatic Music Culture, con la direzione artistica di Roberto Caroppo, il patrocinio dell’Arcidiocesi di Brindisi-Ostuni e con il sostegno di Enel, STP, Brindisi e privati ha lo scopo di far conoscere, valorizzare e riscoprire il patrimonio artistico, culturale e religioso della città utilizzando come palcoscenico le sue chiese più importanti. Il Quartetto Petra, composto da Luigi Varalli (ciaramella), Christian Di Marco (ciaramella), Marcello Sacerdote (zampogna), Manuel D’Armi (zampogna), tutti di provenienza abruzzese, deriva dall’esperienza dell’Associazione Culturale “Zampogne d’Abruzzo” di Chieti, con la quale, attraverso studi e ricerche etno-musicologiche ha dato un impulso prezioso e fondamentale al recupero culturale e alla riproposta musicale della zampogna. Il Quartetto Petra esegue concerti d’ascolto in diversi contesti come chiese, teatri, auditorium e piazze, ma anche all’interno di festival, eventi e manifestazioni culturali, un repertorio che esalti le peculiarità sonore e le straordinarie possibilità armoniche di questi strumenti. Dai brani tradizionali profani e sacri, dalle marce alle pastorali classiche, dai canti devozionali alle sinfonie amorose, fino a composizioni contemporanee, brani complessi e melodie elaborate, che in ogni caso possano incantare l’ascoltatore con armonie intense e profonde.

 

II concerti sono tutti ad ingresso libero
Informazioni al 3512075107

No Comments