December 8, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Il Centro Culturale MIA Identità&Autostima di Brindisi, aderisce quest’anno all’1BILLIONRISING 2019, campagna internazionale che invita uomini e donne a chiedere la fine della violenza contro le donne in tutto il mondo.

 

Nel mondo una donna su tre sarà violentata o picchiata nella sua vita: circa un miliardo di donne. E’ questo dato tremendo a dare il nome alla campagna per il flash mob che da giovedì 14 a domenica 17 febbraio 2019 porterà migliaia di persone in tutto il mondo ‘ad alzarsi’ e cominciare a ballare insieme per le strade: un modo pacifico ma di grande impatto per attirare la maggiore attenzione possibile su questo gravissimo problema.

 

La campagna One Billion Rising è stata lanciata da Eve Ensler, drammaturga statunitense, attivista e fondatrice del V-Day. Si stima che un miliardo di persone ballerà in nome della consapevolezza e della solidarietà, protestando contro lo scandalo di questa violenza e celebrando la volontà di mettervi fine.

 

“Un miliardo di donne violate è un’atrocità” sottolinea Ensler, “un miliardo di donne che ballano è una rivoluzione.
Ballare significa libertà del corpo, della mente e dell’anima. È un atto celebrativo di ribellione, in antitesi con le forme oppressive delle costrizioni patriarcali”.

 

L’iniziativa sta suscitando grande curiosità e attenzione da parte dei media di tutto il mondo. Per diffonderla è stato realizzato anche un video dal titolo “Break the Chain – Rompere le catene. La coreografia è visibile al link https://www.youtube.com/watch?v=mRU1xmBwUeA

 

Migliaia di organizzazioni hanno aderito, nel tempo: da Amnesty International a Equality Now e tantissimi sono i testimonial d’eccezione che hanno supportato la campagna: Robert Redford, Yoko Ono, Naomi Klein, Jane Fonda, Laura Pausini, Dalai Lama, Anne Hathaway, Berenice King (figlia Martin Luther King), Michelle Bachelet, ex Presidente del Cile e oggi responsabile di UN Women, e l’attivista e ambientalista indiana Vandana Shiva.

 

Il Flashmob sarà organizzato a Brindisi nella serata del 16 febbraio dalle 18 alle 21 in piazza Vittoria.
Il Centro Culturale MIA ospiterà nella sua sede a Brindisi in via Cavour 34 le prove della coreografia nelle date 8 febbraio/15febbraio alle ore 20 .Per partecipare, gratuitamente, occorre, per motivi organizzativi prenotarsi, telefonando al 3397055845

 

Il Centro Culturale MIA, attivo dal 2016, si occupa di promuovere il Ben-Essere psicofisico dell’individuo attraverso workshop e seminari con Professionisti della Relazione d’aiuto e operatori dell’area del Benessere. Organizza eventi e corsi per stimolare ed alimentare il senso di autoefficacia e stima di sé anche attraverso l’espressività delle arti (teatro, danza, pittura, musica, fotografia, ecc) .

No Comments