November 15, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Il corpo umano è una macchina meravigliosa ed esclusiva. Il concetto di macchina ci porta a pensare a qualcuno che costruisce un qualcosa; nel caso del corpo umano e degli esseri viventi in genere, essi si auto-generano ed auto-riparano. La capacità di crescita ed adattamento dell’organismo umano è strepitoso. Pensate, per qualche secondo, che il peso di svariati chilogrammi di una persona media deriva dai pochissimi microgrammi delle cellule embrionali. Se osserviamo il nostro corpo, non possiamo non rimanere stupefatti per la miriade delle sue funzioni.

 

Mi piace qui ricordarvi qualche caratteristica saliente del nostro corpo che le persone normali nemmeno immaginano. Sappiamo che la sostanza più essenziale per la nostra vita è l’aria ma non immaginiamo che ingeriamo (con il respiro) ben126.000 litri di aria al giorno di cui 26.000 di ossigeno. Il respiro è l’atto fisiologico che non possiamo volontariamente arrestare. Se ci provassimo, dopo alcuni minuti istintivamente ritorneremmo a respirare.

 

Ci preoccupiamo di scegliere il cibo di buona qualità ma spesso non facciamo caso alla pessima qualità dell’aria che respiriamo in casa nostra. Ovviamente, non possiamo intervenire direttamente sulla qualità dell’aria dell’ambiente di lavoro e delle nostre città ma l’aria di casa nostra può essere migliorata. Se viviamo in una zona pulita, lontana da smog e fumi industriali, la prima cosa da fare è quella di arieggiare la casa il più possibile; se, invece, viviamo in città inquinate, sarebbe opportuno dotarsi di purificatori d’aria. L’aria satura di ossigeno è essenziale alla vita e per il benessere.

 

Associata all’ossigeno, un’aria satura di ioni negativi è altrettanto essenziale per una buona salute. Gli ioni negativi vengono distrutti dall’inquinamento e dalle radiazioni. Gli esseri viventi non possono vivere in assenza di ioni negativi. Fonti naturali di ioni negativi sono tutte le zone ove è prevalente la presenza d’acqua: oceani, mari, fiumi, cascate, foreste, boschi, prati, ecc.

 

Per concludere queste brevi riflessioni vi informo, inoltre, che la vita biologica non sarebbe possibile in assenza di radiazioni e magnetismo. Ovviamente, non tutte le radiazioni sono benefiche per la nostra vita ma l’essenza totale di radiazioni sarebbe una catastrofe per la vita come la conosciamo. Le radiazioni essenziali e benefiche per noi sono quelle che provengono dal sole. Tra tutte le radiazioni solari, le più benefiche sono quelle infrarosse e quelle luminose.

 

Le radiazioni solari (soprattutto quelle infrarosse), penetrando nella nostra pelle, vengono assorbite dal nostro sangue e trasmutate in energia chimica. Ciò è possibile perché l’acqua contenuta nel nostro sangue e nei nostri tessuti assorbe, memorizza e trasmuta le radiazioni solari in energia chimica. Ciò è possibile perché l’energia solare separa le molecole d’acqua presenti nelle cellule in idrogeno e ossigeno i quali sono i carburanti essenziali del nostro motore. Ecco perché non è possibile vivere senza acqua, senza energia e senza luce e calore!

 

Dopo queste semplici e sintetiche riflessioni dovremmo avere un atteggiamento più consapevole e attivo per la salvaguardia dell’equilibrio elettromagnetico, della purezza dell’aria e dell’acqua. Se oggigiorno abbiamo una forte alterazione climatica e delle stagioni, forse anche noi singoli individui abbiamo le nostre responsabilità. Non deturpiamo questo bellissimo pianeta con le nostre cattive azioni, non ne abbiamo il diritto! Non lasciamo ai nostri figli una terra invivibile, non se lo meritano!

 

Continua….

 

Rocco Palmisano

No Comments