May 28, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

E’ in arrivo a Brindisi la prima scuola di arti performative del Sud Italia sotto un vero tendone da circo

 

Si tratta del progetto pilota “TenRock Teatro Circo ”, finanziato dalla Regione Puglia circa 5 anni fa come progetto Start-Up nel quadro della sovvenzione globale “Piccoli Sussidi” P.O. Puglia FSE 2007-2013, impegnato per 4 anni all’interno di una scuola elementare di Brindisi nella ricerca di una nuova metodologia ludica-pedagogica della “Circo-Motricità”, e che oggi si consolida così, sempre di più, sul panorama della scena nazionale, con la quale mira a creare un filo conduttore di progetti socio-culturali da nord a sud.

 

La nascita di una scuola di arti performative e residenza per giovani compagnie di circo contemporaneo sotto un tendone da circo, il “Nouveau Circque” (il Nuovo Circo senza animali) è un idea che nel tempo, il gruppo proponente della Cooperativa Sociale TenRock, ha fortemente creduto di voler creare le condizioni utili per dare vita ad un nuovo luogo di incontro, di crescita e condivisione, di rispetto, di festa, di gioco, magia, fantasia e creatività immerso nella totale natura.

La scelta di abitare uno “Chapiteau”, ossia il luogo del teatro-circo, si inserisce infatti in un progetto di più ampie vedute, ovvero in uno spazio naturalistico che la Cooperativa sociale Il Faro (partner del progetto) ha acquistato per realizzare un contesto di accoglienza per donne e minori in difficoltà ricco di opportunità culturali, ludiche, ricreative, artistiche e lavorative.

In tale spazio, ove il tendone da circo sarà collocato, saranno pertanto attivate in rete con la cooperativa sociale Il Faro e con altre realtà del territorio numerose azioni che congiuntamente contribuiranno allo sviluppo l’una dell’altra attraverso lo sviluppo di un modello di economia circolare. Inoltre, il modello globale di intervento socio- culturale sarà oggetto di una ricerca da parte della Fondazione FIRSS di Bari (Fondazione dell’Ordine delle Assistenti Sociali Puglia) che a seguito del progetto europeo “Social Partecipaction” si configura come modello innovativo di intervento sociale a favore di minori e del contrasto alla povertà educativa, al fine di costruire una metodologia attiva di una rete sostenibile economicamente e replicabile in qualsiasi territorio.

 

“Consideriamo il circo – spiega Gabriele Cagnazzo, presidente della Coop. Sociale TenRock – una delle attrazioni più antiche e nobili in assoluto. Al contempo però si sta registrando una nuova tendenza a livello europeo, destinata ad una nuova forma di evoluzione artistica, basata sull’apprendimento attivo del circo contemporaneo e sulla valorizzazione delle doti, capacità e del talento dell’artista, non quello degli animali. Crediamo fortemente in questa nuova veste del circo, anche in termini di crescita per uno sviluppo di promozione turistica e culturale applicata alle
arti circensi contemporanee, per la crescita occupazionale del territorio, nonché in un nuovo luogo fisico educativo e ricreativo.

 

Basata sull’apprendimento attivo delle arti teatrali e circensi, la scuola si fonderà sulla formazione continua e sull’attenzione sul mondo dell’infanzia e della famiglia, con laboratori multidisciplinari dedicati alle tecniche d’insegnamento al teatro come strategie educative alternative. La scuola nascerà con l’obiettivo di coinvolgere figure che possano formarsi ed operare nelle arti del circo contemporaneo coinvolgendo bambini e ragazzi, professionisti e artisti di ogni genere. In programma, nel tempo, rassegne teatrali, eventi e appuntamenti con spettacoli dal vivo dedicati alle famiglie, produzione interne di spettacoli di circo contemporaneo, gestione di laboratori temporanei per enti pubblici e privati, progetti di circo sociale per scuole di ogni ordine e grado e attività ludico-pedagogiche in favore di giovani a rischio di emarginazione sociale.

La prima fase del progetto in programma il 18 Gennaio, richiederà l’intervento di energie e risorse economiche per il montaggio e l’allestimento dello “Chapiteau”, cioè il posizionamento e la collocazione della palestra per gli allenamenti; la costruzione di uno spazio scenico e delle aree dedicate al pubblico.

 

Per maggiori informazioni:
Sito web: www.tenrock.it
E-mail: teatrocircotenrock@outlook.it
Tel: 366 2185406

 

Per tutte le informazioni è possibile contattare il numero di telefono: 366/2185406 o l’indirizzo mail:
teatrocircotenrock@outlook.it

No Comments