December 5, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Ottava giornata di campionato per la Damiano Spina Oria impegnata in trasferta contro la Molinari Napoli. Adesso per il team di Piero Acquaviva c’è la voglia di riscattarsi. Due sconfitte consecutive per le oritane, l’ultima brucia perché meritava, probabilmente, dei punti in più in classifica. Ora due gare contro dirette concorrenti per la formazione brindisine, da far quanti più punti possibili per poter uscire dalla zona rossa della graduatoria. Questo il pensiero di Piero Acquaviva alla vigilia del match.

 

“Una squadra che bisogna far giocare, avere la pazienza di non chiudere subito il punto, magari alle volte va costruito con pazienza come domenica scorsa. Devi scegliere il punto a muro per poter organizzare la difesa dietro. Cosa serve per vincere? Già domenica abbiamo visto che la costanza è fondamentale. Capire il momento, essere alle volte cinici e sbagliare il meno possibile. La voglia, inoltre, di andar a prendere anche palle impossibili, serve anche per caricarsi. Oltre, giustamente, a far il meglio in attacco. Sulla battuta cercheranno di far bene ma in settimana abbiamo lavorato per poter essere ancor più incisivi. Le ragazze sanno cosa fare, abbiamo tanta voglia di riscattarci da quell’amaro in bocca che non ci ha permesso di portare punti nell’ultima gara”.

 

FORMAZIONI
PALAVESUVIO – NAPOLI – ORE 17.30
Molinari Volley Ponticelli: Musella, Del Giudice, D’Aniello, Aprea, Battaglia, Imbimbo, Oliviero, Rapillo, D’apice, Guarracino, Romano. All. Strigaro
Damiano Spina Oria: Zanzarelli, Diviggiano, Zingarello, Cozzetto, Casalino, Scaglioso, Bozzetto, Valente, Leone, Benefico, Limonta, Galiulo. All. Acquaviva
Arbitri: Stefano Fucina, Alessandro Arcangeli Carosi

 

 

Francesco Friuli – Resp. Comunicazione Damiano Spina Oria

No Comments