June 2, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Prosegue speditamente il cammino di avvicinamento alla 33^ edizione della Regata internazionale Brindisi-Corfù. Con abbondante anticipo rispetto alle precedenti edizioni, è stato già superato il numero delle cento imbarcazioni iscritte e questo conferma il prestigio e la valenza agonistica che questa regata ormai ha acquisito a livello internazionale.

 

Nel frattempo, a Brindisi è in corso (fino a domani) la Regata di selezione del Mare Adriatico del Campionato Italiano ORC. Un appuntamento che richiama le attenzioni del mondo velistico pugliese ed anche la curiosità di tanti sportivi.

 

Per l’occasione, è giunto a Brindisi il Vice Presidente dell’UVAI (Unione Vela d’Altura Italiana) Bartolomeo Maugeri. “Questa regata di selezione – afferma Maugeri – si sta svolgendo con un bel vento e con dodici imbarcazioni agguerritissime. Ma in città ho potuto constatare un grande interesse che si rinnova per la ‘Brindisi-Corfù’. Delle oltre cento imbarcazioni iscritte, più di settanta sono già ‘stazzate’. Lo scorso anno, di questi tempi, non superavamo le cinquanta. E’ un segnale importante, perché conferma la serietà con cui gli armatori e gli equipaggi si approcciano a questa regata”. Il Vice Presidente Maugeri tornerà a Brindisi il 5 giugno per partecipare alla presentazione della regata.

 

 

Domani (domenica), infine, alle ore 9.30, presso la Casa del Turista, su iniziativa delle Donne della Vela, si inaugura l’”Estemporanea Mediterranea: dal turchese al blu oltremare, tutti i colori del Mediterraneo”.

 

 

No Comments