November 15, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Socrima mi voli muertu”,una commedia messa in scena nel lontano 2003 dalla Compagnia Stabile Amici del Teatro e scritta e diretta da Jenny Ribezzo, prova una formula ancora più esplosiva, essendo stata ridotta ad un atto unico e da domani inizia la “tre giorni” di risate, spensieratezza e follia che i 6 attori saranno pronti a garantire agli spettatori del Teatro Kopo’.

 

La piece, ambientata nei giorni dell’armistizio a Brindisi, è uno spaccato di vita quotidiana di una famiglia molto “sui generis”, dove, una donna energica e simpatizzante del leader Mussolini, si comporta con la stessa autorità con marito, figlia e, soprattutto, genero. Una continua esplosione di risate che ha garantito il tutto esaurito nelle tre serate del 28, 29 e 30 dicembre e che prevede, quindi, una replica straordinaria, il 5 gennaio 2019, alle ore 21.

 

La continua richiesta di repliche nel Salento di quest’opera teatrale, ha reso Socrima mi voli muertu una commedia “cult” per il pubblico brindisino che, pur avendolo rivisto tante volte, torna a teatro con la certezza di ottenere un’ora e mezza di pura ilarità.

 

La Compagnia Stabile Amici del Teatro nasce nel 1991, prediligendo, nei primi anni, la lingua vernacolare che ha permesso loro di farsi conoscere al più vasto pubblico,avido di opere in lingua locale, realizzate con garbo e poche scurrilità gratuite, ma, negli anni, spazia dal dramma al musical ottenendo consensi ovunque.

 

Per prenotare un posto per tempo, alla replica del 5 gennaio p.v., tel al 375/5311802

No Comments