August 11, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Tre persone sono state arrestate dai Carabinieri della Provincia di Brindisi per il passaggio in giudicato delle sentenze.

I Carabinieri della Stazione di Torre Santa Susanna hanno eseguito un ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime carcerario, dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Brindisi, nei confronti di Cosimo Carrozzo, 55enne del luogo.
L’uomo deve espiare la pena di 6 anni e 3 mesi di reclusione, per i reati di truffa e detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti, commessi in Fasano nel 2019.
L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Brindisi.

I Carabinieri della Stazione di Ostuni hanno eseguito un ordine di esecuzione di pene concorrenti e ammissione alla misura alternativa della detenzione domiciliare, emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Lecce nei confronti di Damiano Lanzillotti, 43enne del luogo.
L’uomo deve espiare la pena residua di 7 mesi di reclusione in relazione al reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, commesso in Ostuni nel 2017. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato condotto presso la sua abitazione in regime di detenzione domiciliare.

Infine, i Carabinieri della Stazione di Carovigno hanno eseguito un provvedimento di esecuzione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi, nei confronti di un 48enne del luogo. L’uomo deve espiare la pena di 2 mesi e 22 giorni di reclusione per il reato di realizzazione di lavori senza la prescritta autorizzazione o in difformità di essa, commesso nel 2009 in Carovigno.
L’arrestato, a conclusione delle formalità di rito, è stato condotto presso la sua abitazione in regime di detenzione domiciliare, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

No Comments