November 25, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

“La dotazione del nuovo Fondo per la transizione equa proposto dalla Commissione europea sale da 7,5 a 40 miliardi. L’Italia, al posto di qualche centinaia di milioni, ora beneficerà di più di 2 miliardi di euro. Come ha anche riconosciuto la Commissaria Ferreira, adesso è tempo di allargare la platea dei territori coinvolti. Il Governo italiano, che meritoriamente aveva coinvolto Taranto e il Sulcis, ora ha finalmente gli strumenti per aprire a nuove realtà, penso a Brindisi e al suo polo energetico ad esempio”. Così l’eurodeputato del partito democratico Andrea Cozzolino.

No Comments