November 25, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Si sono concluse le operazioni di consegna della prima tranche dei buoni spesa finanziati con i fondi destinati dal governo. Ne hanno beneficiato 2.850 famiglie che hanno presentato la richiesta entro il 13 aprile. Ci sono solo circa 40 pratiche che non sono ancora state completate perchè le istanze sono state compilate in maniera incompleta rispetto ai dati personali: mancano, cioè, indirizzi o numeri di telefono ed è stato impossibile contattare i beneficiari.

 

Nei prossimi giorni queste famiglie saranno raggiunte, ove possibile, incrociando i dati anagrafici a disposizione.

 

In totale sono arrivate circa 3.000 richieste singole (6.000 mail in cui le istante sono state inviate in maniera ripetuta) e solo 120 sono state quelle rigettate. Questo 4 per cento di rifiuti deriva dal fatto che i richiedenti (115 casi) hanno auto dichiarato di avere disponibilità economiche superiori a 2mila euro oppure (5 casi) si trattava di persone non residenti a Brindisi.

 

Sono stati erogati circa 400mila euro e, grazie ai restanti fondi del governo e a quelli erogati della Regione Puglia, a breve si procederà con una seconda tranche di contributi, sempre attraverso buoni spesa, con modalità che saranno predisposte e comunicate la prossima settimana.

No Comments