October 26, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Si concluderà domenica prossima 16 agosto a Montalbano il programma di manifestazioni estive dal titolo “ESTATE A MONTALBANO 2020”, messo a punto dalla Associazione teatrale amatoriale in vernacolo e non “Gli amici di Giuuaanneed”, presieduta da Mina Schiavone, con il patrocinio del Comune di Fasano e della C.I.A. – Agricoltori Italiani Due Mari (Brindisi-Taranto).

Obiettivo delle diverse iniziative, che si sono svolte nel pieno rispetto delle norme anti Covid, è stato quello di animare la frazione nel periodo estivo recuperando una serie di tradizioni della cultura tipica sia locale che regionale.

Domenica prossima 16 agosto (con inizio alle ore 21), il gruppo adulti della associazione porterà in scena la commedia in vernacolo “Gìiùuàannèed à kàttev”. Si tratta di una riproposizione della prima commedia in vernacolo portata in scena nel 2010 dalla associazione.

Quest’anno, infatti, ricorre il decennale di costituzione della associazione “Gli amici di Gìiùuàannèed”, e per questo il sodalizio ha deciso di riproporre in chiave rivisitata la prima opera teatrale scritta e portata in scena per la prima volta dieci anni fa.

In occasione del decennale la associazione ha anche abbellito piazza della Libertà con dieci ombrelli colorati fluttuanti che sono stati sospesi a diversi metri da terra.

Il programma di manifestazioni estive ha visto la esibizione sabato scorso 8 agosto del duo cistranese “Cicì e Cocò – Cabarettisti per Solidarietà”, che trattando temi attuali sempre in chiave ludica hanno animato la frazione catturando l’attenzione di grandi e piccini. Il ricavato della serata è stato destinato, dal duo composto da Vincenzo D’Errico e Giovanni Punzi, alla casa per bambini disabili di Betlemme.

Domenica scorsa, invece, 9 agosto è stata la volta delle risate a crepapelle con la serata di cabaret con il duo comico composto da Piero De Lucia (dei Mudù) e Kikka Frisini (della Very Strong Family) dal titolo “E’ tutto un manicomio”.

No Comments