October 30, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Una piazza del quartiere San Lorenzo di Francavilla Fontana sarà intitolata alla memoria di Mimmo Caliandro.

Si è concluso l’iter autorizzativo avviato dall’Amministrazione Comunale su proposta del Presidente del Consiglio Comunale Domenico Attanasi per dedicare all’atleta azzurro la grande piazza antistante lo skatepark nel quartiere che lo ha visto muovere i primi passi verso il professionismo.

“Sono orgoglioso che un pezzo significativo del quartiere che per Mimmo rappresentava “casa” porterà il suo nome – dichiara il Presidente del Consiglio Comunale Domenico Attanasi – oltre a essere un motivo d’orgoglio per tutti noi francavillesi, Mimmo è stato un esempio di come grazie al talento e alla fiducia nelle proprie capacità si possano raggiungere livelli di assoluta eccellenza, sino al tetto d’Europa. Credo che oggi tutti potranno sentire ancora di più la presenza del Mimmo uomo che continua a vivere in quel quartiere. Ringrazio la famiglia per aver accolto la mia proposta e aver dato il consenso perché la piazza più grande del quartiere San Lorenzo, oggi divenuto luogo di socializzazione e aggregazione per tanti ragazzi, porti a futura memoria il nome di Mimmo Caliandro.”

Cosimo Caliandro, per gli amici semplicemente Mimmo, è stato un mezzofondista delle Fiamme Gialle. Classe 1982, ottiene i primi successi appena quindicenne nelle fila della Nuovatletica Francavilla con la guida tecnica di Piero Sternativo. Diventato atleta professionista, nel 1999 raggiunge la finale ai Mondiali “under 18” di Bydgoszcz e, successivamente, vince gli Europei juniores di Grosseto nel 2001. Reclutato nelle Fiamme Gialle, nel 2007 vince la medaglia d’oro nei 3000 metri ai Campionati Europei Indoor di Birmingham. È scomparso prematuramente nel 2011.

“Un luogo dedicato alla memoria del campione Mimmo Caliandro, proprio nel suo quartiere, è un atto dovuto per un atleta straordinario e indimenticato protagonista dello sport italiano – dichiara il Sindaco Antonello Denuzzo – questa intitolazione assume un significato ancora più particolare perché avviene in un luogo che abbiamo voluto dedicare ai giovani, restituendo un pezzo del quartiere alla creatività, all’arte e alla cultura. È significativo che proprio questo presidio di cultura e resilienza porti il nome di Mimmo.”

Comune di Francavilla Fontana

No Comments