October 1, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email


Domenica 20 gennaio, alle ore 20.00, torna la rassegna Teatri a Vapore, il cartellone teatrale organizzato da Binario23 con la direzione artistica di Meridiani Perduti Teatro. In scena, Elisabetta Aloia con “La Ianara”
Adelina nega per l´intera sua esistenza la natura di strega e per buona parte anche quella di donna: “diventare donna significa sangue”.

E´ figlia di Ianare, il suo destino è segnato. Lei non è come le altre, lei deve “imparare cose molto più importanti”, ereditare il sapere delle erbe, delle voci nascoste, delle cose che non ci sono più. Un giorno decide di fuggire via da tutto. Lascia così la sua vecchia vita per iniziarne una nuova presso il palazzo di un Conte. Qui può essere libera, vivere senza il marchio di dannata. L´illusione dura poco. E´ costretta a confrontarsi senza volerlo con il suo essere donna, con il suo sentire nuove passioni che spingono Adelina a ricercare in sé la sua vera natura. Ed ecco il ritorno all’essenza.

Una donna anima la scena, sospesa nel passaggio tra la vita e la morte, tra ciò che era e ciò che sarà. Parla una lingua “sporca”, una sorta di dialetto creato da una mescolanza di dialetti del meridione. “La Ianara” è un salto nel passato, l´istante di un ricordo lontano, che si realizza attraverso la parola, il gesto. E´ una sorta di respiro sospeso tra il passato e il futuro.

Un lavoro che mira al recupero della tradizione orale, della narrazione di storie di altri tempi in cui superstizione e credenze popolari prendono voce e corpo, in cui i personaggi si annodano in una formula ancestrale e perfetta di continuità sociale.

 

Binario23, Via Congregazione 11.
Prenotazioni al n. 3494490606.

No Comments