January 27, 2020

Print Friendly, PDF & Email

Il Partito Democratico e i Giovani Democratici di Brindisi esprimono la piena solidarietà agli amici parlamentari Elisa Mariano, Salvatore Capone e Ludovico Vico per la vile aggressione subita, all’uscita della Camera dei Deputati, per mano di un sedicente gruppo No-Vax.

È evidente che la modalità squadrista dell’attacco non può trovare giustificazione alcuna e per questo va condannata. Auspichiamo che i responsabili possano essere assicurati alla giustizia quanto prima, per evitare che a causa di pochi il modo democratico di esprimere il dissenso ossa essere inquinato da simili comportamenti.

 

Per i GD della Provincia di Brindisi: “Non ci sono parole che possono descrivere l’atto violento commesso dal comitato no vax verso i tre deputati PD, aggrediti e insultati subito dopo il loro voto, fuori da Montecitorio.
Quando l’ignoranza e il fanatismo di alcuni manifestanti genera violenza per esprimere il loro dissenso verso la nuova legge che un paese civile dovrebbe.
L’obbligo di vaccinazione, oggi tramutato in legge non è altro che la conseguenza delle negligenze dei genitori che negli anni, non vaccinando i propri figli hanno esposto questi ultimi e gli altri a malattie infettive, di cui percentuali di contagio sono aumentate esponenzialmente.
In qualità di Giovani Democratici della provincia di Brindisi, esprimiamo la nostra piena solidarietà e vicinanza ai nostri tre deputati: Elisa Mariano, Ludovico Vico e Salvatore Capone, colpevoli di aver votato il DL Vaccini.
Siamo Fermamente convinti sostenere le proprie idee sia la massima forma di democrazia,
Ma se queste si tramutano in violenza e odio la democrazia ha perso.
Pertanto condanniamo questi atti vili e ribadiamo la nostra vicinanza ai tre deputati coinvolti”

No Comments