August 4, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Ci saranno anche gli arbitri di serie A Marco Di Bello e Gianpaolo Calvarese tra i protagonisti di “Brindisi Mente&Corpo”, convegno organizzato dall’amministrazione comunale di Brindisi in programma venerdì 31 maggio alle ore 18 a Brindisi, presso la sala Università di Palazzo Nervegna (via Duomo, 20).

 

“Mens sana in corpore sano”, gli antichi latini avevano già intuito come ogni strategia di successo passasse da un benessere congiunto di mente e corpo. L’idea, infatti, nasce dalla voglia di discutere, affrontare e promuovere cultura e stili di vita legati al benessere ed alla felicità con un’attenzione sia alla cura del corpo che della mente, toccando argomenti come corretta alimentazione, strategie di concentrazione o metodi di allenamento quotidiano. La discussione interessa preparatori atletici, personal trainer, coach, nutrizionisti e sportivi in genere, interessati a “buone prassi” di utilizzo delle proprie energie fisiche e mentali.

 

Dopo i saluti istituzionali di Riccardo Rossi, sindaco di Brindisi, l’introduzione è affidata a Marco Di Bello, arbitro di serie A, uno dei promotori dell’iniziativa insieme a Fabio Marinelli, segretario arbitri CAN A e Tiziano Mele, giornalista esperto di comunicazione. A seguire gli interventi di Gianpaolo Calvarese, arbitro di serie A; Giuseppe Palaia, medico sportivo; Antonio Orgiani, ortopedico Humanitas di Milano; Atanasio De Meo, farmacista; Giuseppe Manca, primario Chiururgia “Perrino” di Brindisi; Marzia Comità, nutrizionista con esperienza nel settore della danza, mentre a trarre le conclusioni sarà Oreste Pinto, assessore allo Sport del Comune di Brindisi.

 

L’evento si pone l’obiettivo di promuovere il brand “Brindisi Mente&Corpo”, una community di persone disposte a progettare e realizzare insieme un evento annuale in grado di attirare in città per qualche giorno un pubblico specializzato ed interessato, mediante corsi, seminari, convegni, speech, laboratori e presentazioni.

No Comments