August 14, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

LINK CAMPUS UNIVERITARIA-DAMIANO SPINA ORIA 3-0
parziali: 26-24, 25-19, 25-18
LINK CAMPUS UNIVERSITARIA: Della Rocca 0, Aquino 12, Miotti 1, Manfredonia ne, Saetta ne, Taiano 0, Russo 8, Somma ne, Corallo 11, Autiero 10, Afeltra 6. All. Russo.
DAMIANO SPINA ORIA: Zanzarelli ne, Diviggiano 0, Cozzetto 0, Casalino 8, Scaglioso 5, Bozzetto, Valente 2, Leone 8, Benefico 9, Limonta 0, Galiulo 8. All. Danese
ARBITRI: Alessandro D’Argenio, Fabio Morena

 

Una prova inaspettata: la Damiano Spina Oria perde la seconda gara in trasferta e cade per 3-0 al cospetto delle padrone di casa di Castellamare di Stabia che dimostrano tanta voglia di vincere. La gara, inizialmente, vede proprio la squadra della Link Campus cercare di tracciare un solco che, però, Oria argina al meglio. Manca il guizzo finale sul 24 pari, cosa che le campane riescono a trovare. Nel secondo set la Link Campus alza il muro e gli attacchi della Damiano Spina vengono intercettati e, soprattutto, respinti al mittente. A nulla serve la rimonta da 22-14 sino al 22-18: l’inerzia del parziale è segnato e Castellamare va sul 2-0 col punteggio di 25-19. Rabbia nel terzo parziale dove la Damiano Spina parte bene, riesce a rimanere in vantaggio sino a metà terzo set. Poi ancora una volta le polveri bagnate, una ricezione non precisa e il muro casalingo sono aspetti decisivi e determinanti per il sorpasso campano e la vittoria per 3-0 della Link Campus Universitaria. Da un lato c’è stata, sicuramente, la sorpresa per degli assetti cambianti dalle padrone di casa sia nello starting six sia nella gestione della gara. Dall’altra, però, la Damiano Spina Oria, per poter rialzare la china, dovrà sbloccarsi lontano dalle mura amiche, dove, comunque, dovrà cercare di riscattarsi domenica prossima contro Pescara.

 

Francesco Friuli – Resp. Comunicazione Damiano Spina Oria

No Comments