August 11, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri della Stazione di San Pancrazio Salentino , al termine delle indagini hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria C.F. e V.M. entrambi 21enni del luogo.

 

I fatti sono accaduti nel primo pomeriggio di ieri, quando una donna di San Pancrazio a bordo della sua autovettura nel transitare dalle parti della stazione ferroviaria nota un ragazzo che tenta di fermarla chiedendo disperatamente aiuto nel mentre viene picchiato selvaggiamente da due persone.

 

La donna terrorizzata dall’episodio a cui ha assistito, chiama i Carabinieri componendo il 112.

 

Sul posto vengono dirottate due pattuglie in servizio in quella parte del territorio, quella della Stazione di San Pancrazio Salentino e in ausilio quella della Stazione di San Donaci. Sul luogo dell’evento riscontrano solo la presenza del malcapitato e pertanto viene attivato il 118 e fatto condurre presso il pronto soccorso dell’ospedale di Brindisi dove viene riscontrato affetto da “trauma cranico minore e trauma contusivo all’emicostato destro”.

 

I militari sul posto ricostruiscono la dinamica dell’evento accertando che la parte offesa S.F. 24enne del posto, era stato aggredito da due giovani anche del luogo con un bastone in legno appuntito su entrambi i lati, della lunghezza di 1 metro, che nel corso dell’attività è stato sottoposto a sequestro.

 

I due aggressori che nel frattempo si erano dileguati per le strade del paese, sono stati dunque rintracciati identificati e denunciati per lesioni personali aggravate in concorso.

 

Per quanto concerne il movente è da ascrivere a motivi passionali, per una ragazza del luogo contesa tra la vittima e uno degli aggressori.

No Comments