September 23, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Acqua & Sapone Junior Fasano-Cingoli: 26-24 (p.t. 16-14)
Acqua & Sapone Junior Fasano: Fovio, Vinci, Radovcic 5, Venturi 3, Corcione, Angiolini 3, Pugliese 1, Bargelli 1, Bronzo 5, Donoso 2, Ernandes, Notarangelo 1, Knezevic 1, Messina 4. All.: Francesco Ancona.
Cingoli: Gentilozzi, Colleluori, Ilari, Garroni 3, Nocelli 4, Mangoni 1, Camperio, Trillini, Alvarez 4, Latini, Strappini 7, Randes 5, Matijasevic. All.: Nando Nocelli.
Arbitri: Bocchieri – Scavone.

 

Seconda vittoria consecutiva, terza complessiva in campionato, per l’Acqua & Sapone Junior Fasano, che ha ieri superato per 26-24 il Cingoli nell’incontro valido per la 7^ giornata della Serie A 2018/19. Match per ampi brani combattuto e divertente quello della palestra Zizzi, con il primo allungo dei campioni d’Italia in carica (7-4 all’8’) recuperato nel giro di un paio di minuti (tra il 16’ ed il 18’) dagli ospiti, che impattavano sul 10-10. La fase conclusiva della prima frazione sorrideva nuovamente ai padroni di casa che, trascinati dall’ottima prestazione del capitano Flavio Messina, rientravano negli spogliatoi all’intervallo sul 16-14. Il vantaggio della compagine biancazzurra cresceva nella parte iniziale della ripresa fino al 20-15 del 9’, ma l’ostico Cingoli, sostenuto particolarmente dalla grande prova dei due portieri Mario Gentilozzi ed Andrea Colleluori, non usciva mai dall’incontro sino ad i momenti finali, quando il punteggio passava dal 26-20 al 26-24 tra il 27’ ed il 29’ grazie ad un break di 4-0 del team marchigiano. Negli ultimi 60’’ della gara l’Acqua & Sapone riusciva però a vanificare le ultime velleità degli ospiti, portando a casa un successo importante per il club biancazzurro, che tornerà in campo giovedì a Siena alle 21 per il recupero della 6^ giornata.

 

“Abbiamo conquistato due punti rilevanti per muovere ancora la classifica – dichiara il tecnico della Junior Francesco Ancona – e si vedono passi in avanti, nonostante alcuni momenti non ottimali dovuti al fresco cambio di assetto. Continueremo a lavorare duramente per perfezionare i meccanismi, concentrandoci al massimo per la prossima, importantissima, partita in casa del Siena, reduce da un buon periodo. Massimo rispetto dunque, come sempre, per la squadra toscana, ma noi scenderemo in campo con il chiaro intento di portare a casa l’intera posta in palio proseguendo nel nostro percorso di miglioramento”

 

UFFICIO STAMPA
Antonio Latartara

No Comments