October 1, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri della Stazione di Brindisi Casale, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà un 43enne del luogo, per truffa e sostituzione di persona. In particolare, l’uomo, il 5 giugno 2019 ha attivato un contratto per la fornitura di energia elettrica con la società Enel Energia utilizzando una carta d’identità e un codice fiscale intestati a un pensionato 66enne del luogo, che il 26 maggio scorso ha presentato denuncia–querela presso la citata Stazione.

No Comments